rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

C'è il bando per il garante comunale dei detenuti, il comitato Esistono i Diritti: "Importante passo avanti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Apprendiamo con soddisfazione dell'avviso pubblicato dal Comune di Palermo per la nomina del Garante comunale per i diritti delle persone detenute e delle persone private delle libertà personali. Ribadiamo l’utilità della nuova figura, a controllo delle condizioni detentive e collegamento fra la politica e il duro mondo della riabilitazione civile degli istituti penitenziari. Tre anni di attività del comitato esistono i Diritti Fuori ma dentro il palazzo hanno permesso grazie alla sensibilitá dell’aula consiliare che ha approvato l’atto regolamentare nel maggio scorso, quest’importante passo avanti nella direzione dei diritti civili".

Lo afferma in una nota il comitato Esistono i Diritti transpartito, che ringrazia i consiglieri comunali per "l'imprescindibile impegno svolto a favore di questo importante traguardo e invita "alla proposizione delle candidature per ricoprire il ruolo consultando il bando sul sito del comune di Palermo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è il bando per il garante comunale dei detenuti, il comitato Esistono i Diritti: "Importante passo avanti"

PalermoToday è in caricamento