Bagheria, Gaetano Baiamonte nominato assessore 

Sostituisce il dimissionario Claudio Caviglia che nei giorni scorsi ha avuto un incidente durante una partita di calcetto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Gaetano Baiamonte, già consigliere comunale in quota 5 Stelle, sostituisce il dimissionario Claudio Caviglia diventando il neo assessore con deleghe al Verde Pubblico, Servizi cimiteriali, Protezione civile, Pubblica Illuminazione ed energia. Come è noto l’assessore Caviglia, nei giorni scorsi ha avuto un incidente durante una partita di calcetto, che lo avrebbe condotto a restare lontano dagli uffici comunali per oltre 70 giorni per una forte distorsione ad un piede.

Per questo motivo, l’ingegnere Caviglia, conscio del particolare momento in cui sono necessarie tutte le forze della Giunta presenti ed attive ha scelto di presentare le proprie dimissioni che sono state accettate dal sindaco Cinque. Il primo cittadino ha deciso di tenere per sé la delega all’Urbanistica materia di cui si sta già occupando supportato dagli uffici della direzione Urbanistica.

Giro di valzer anche per altre deleghe: l’assessore Romina Aiello si occuperà di edilizia scolastica. Considerata la delega alla pubblica istruzione, l’assessore Aiello ha già seguito molto da vicino le questioni tecniche della manutenzione degli edifici scolastici, per questo motivo, seppur supportata dall’assessore Fabio Atanasio che sino ad ora gestiva tale delega, si occuperà direttamente di edilizia scolastica.
I Beni confiscati saranno gestiti dall’assessore Maria Laura Maggiore che già ha tra le sue deleghe il patrimonio. All’assessore Fabio Atanasio restano i Lavori Pubblici e alcuni servizi a rete; in sostanza le materie legate a rifiuti e acqua.

“Abbiamo scelto Gaetano Baiamonte che ha esperienza su procedimenti e argomenti che ha seguito come consigliere comunale e presidente della III commissione consiliare”  - spiega il sindaco Cinque – “conosce il funzionamento della macchina amministrativa e noi abbiamo bisogno di correre come un treno, accelerare percorsi per raggiungere obiettivi condivisi e abbiamo valorizzato il percorso di un consigliere comunale che ha  dato tanto e si è speso per questo percorso condiviso”.

“Non sono un oratore, sono uno pratico ed operativo  e le deleghe di cui mi occuperò si confanno anche al mio carattere” – esordisce il neo assessore Baiamonte – “desidero ringraziare in primis l’architetto Luca Tripoli che ha creato alcuni percorsi sui quali stiamo ancora lavorando e Claudio Caviglia cui vanno anche gli auguri  per una pronta guarigione. Il decoro della città sarà uno degli obiettivi primari del mio lavoro”.
La conferenza stampa è servita anche, grazie alle diverse domande dei giornalisti presenti a fare il punto su altri argomenti inerenti all’Urbanistica, l’abusivismo, la raccolta differenziata. Argomenti su cui torneremo con successivi comunicati stampa.

Torna su
PalermoToday è in caricamento