menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bagheria: dall'Ue oltre 11 milioni di euro per investire su energia, pmi e inclusione sociale

Si tratta di fondi europei e in parte nazionali per l'Agenda Urbana 2014-2020. Sei gli ambiti di spesa: agenda digitale, promozione della competitività delle pmi e del settore primario, energia sostenibile e qualità della vita, cambiamento climatico e prevenzione dei rischi, tutela dell'ambiente e inclusione sociale

Pioggia di fondi per il Comune di Bagheria, che riceverà oltre 11 milioni di euro da impiegare per lo sviluppo del territorio. Si tratta di fondi europei e in parte nazionali per l’Agenda Urbana 2014-2020 nell'ambito delle risorse Po Fesr. Lo rende noto l'assessore alla programmazione Alessandro Tomasello.

 In particolare Bagheria avrà una dotazione finanziaria di 11.534,423 euro. Sono 6 i potenziali obiettivi tematici (OT) su cui implementare la progettualità e impiegare le risorse: agenda digitale, promozione della competitività delle PMI e del settore primario, energia sostenibile e qualità della vita, cambiamento climatico e prevenzione dei rischi, tutela dell’ambiente e uso efficiente delle risorse e inclusione sociale.

“Un’altra occasione per la nostra città da cogliere al volo – sottolinea il sindaco, Patrizio Cinque, – gli uffici programmazione e dei Lavori Pubblici sono già a lavoro, ringrazio i tecnici e il responsabile apicale della direzione VIII il geometra Onofrio Lisuzzo. Attraverso l’attuale programmazione, l’Ue ha ulteriormente focalizzato l’attenzione verso la strategia per la coesione territoriale, e con il Po Fesr si assume l’approccio integrato riguardo una delle due direttrici dell’Accordo di Partenariato (AdP), cioè le aree urbane, individuando, tra i sistemi territoriali ammissibili, le città Polo e/o con popolazione superiore a 50.000 abitanti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento