Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Nasce a Bagheria il comitato per Vendola presidente

"Un sud distrutto e dimenticato oppure Vendola"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

vendola-2Perché le primarie e perché Vendola: sono queste le domande a cui sentiamo il dovere di rispondere costituendo, come liberi cittadini attivi, il comitato di Bagheria.     Siamo all’indomani del voto regionale che ha registrato un’assenza importante, ossia quella degli stessi elettori che non hanno sentito l’esigenza di decidere del destino della loro terra, di scegliere loro chi li avrebbe governati un po’ per rassegnazione e noncuranza e un po’ per colpa della stessa politica che è rimasta lontana, che non è stata capace di cogliere le sofferenze di chi perde il lavoro e si chiede come arrivare a fine mese.

È una politica che, da un lato, ha dato in questi mesi l’immagine peggiore di sé con i casi Fiorito, Lusi e con bislacchi ritorni annunciati e poi, per fortuna, smentiti e che, dall’altro, parla solo di tasse e di austerity, senza che coloro che più hanno paghino davvero di più.
È una politica fatta di strane lacrime e della cancellazione dell’art. 18, dei tagli alla sanità e degli undici miliari di euro spesi per acquisti militari, che non parla di diritti civili, di sviluppo, di cultura, di rispetto  dell’ambiente. È una politica, insomma, che non parla più di noi, dell’Italia, dei suoi cittadini.

È a questa politica che noi diciamo basta rispondendo non con l’antipolitica, ma con la buona politica. Le primarie sono uno dei momenti più importanti della vita politica, proprio perché -attraverso- queste, il cittadino ha la possibilità diretta di scegliere a monte chi vuole che lo rappresenti e, poi, governi. Sostenendo Vendola non sosteniamo semplicemente un personaggio politico: scegliamo un modello di amministrazione sana, retta, che sia vicina ai cittadini, che guardi avanti, agli Stati Uniti d'Europa, alle energie rinnovabili, all'occupazione, al diritto allo studio, al reddito minimo garantito, alla ricerca; scegli un modello di amministrazione che, in una regione del profondo sud come la Puglia, ha già ottenuto risultati sorprendenti, dall’aumento dell’occupazione agli investimenti per le energie rinnovabili, facendola balzare in avanti di 20 anni e permettendole di concorrere per sviluppo, innovazione e occupazione con quel nord da anni già negli standard europei.

Scegliamo, insomma, un modello di amministrazione ch'è in controtendenza rispetto agli imbarazzanti risultati ottenuti in questi anni dall'altra politica, quella fatta di mazzette sotto al tavolo, di disgustosi sollazzi, di omofobia, di razzismo, di interessi privati in luogo di questioni pubbliche, di politiche neoliberiste, che distruggono lo stato sociale.  Queste e le altre proposte si trovano sul sito www.nichivendola.it .
Le primarie del centrosinistra si terranno domenica 25 novembre; tutte le informazioni le trovate sul sito https://www.primarieitaliabenecomune.it/ .

Per restare aggiornati sugli eventi organizzati dal comitato OppureVendola Bagheria o per qualsiasi informazione  è possibile collegarsi alla pagina facebook https://www.facebook.com/oppurevendolabagheria/ o scrivere all’indirizzo e-mail oppurevendola_baaria@libero.it  .
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce a Bagheria il comitato per Vendola presidente

PalermoToday è in caricamento