iPhone 5 per la giunta Orlando, Cancelleri: “Uno schiaffo ai siciliani”

In un momento come questo, in cui le casse del Comune sono pressoché vuote, apprendere una notizia del genere è peggio di un pugno nello stomaco

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Uno schiaffo ai siciliani”, Giancarlo Cancelleri, capogruppo del Movimento Cinque Stelle all’Ars, stigmatizza la notizia, riportata da alcuni organi di stampa, del prossimo acquisto di cellulari iPhone 5 per tutti gli assessori della giunta Orlando.
In un momento come questo, in cui la gente ha difficoltà enormi ad arrivare a fine mese e in cui le casse del Comune di Palermo sono pressoché vuote, apprendere una notizia del genere è peggio di un pugno nello stomaco. Ci sono molti modi per migliorare la produttiività della giunta, ma, obiettivamente, quello di investire nell’ultimo e più avanzato modello di cellulare è certamente l’ultimo in elenco”.

Spese come quella varata dalla giunta Orlando vanno in direzione diametralmente opposta a quella intrapresa dai deputati siciliani del M5S, che proprio nei giorni scorsi  hanno restituito all’Ars la prima tranche dei loro stipendi, cosa che continueranno a fare mensilmente per tutta la durata della legislatura. I 15 deputati stellati tratterranno mensilmente 2500 euro oltre i rimborsi spese e rimanderanno al mittente il resto della busta paga che andrà ad alimentare un fondo destinato alle piccole imprese.

Torna su
PalermoToday è in caricamento