Politica

Verso il 2022, assemblea di Sinistra Comune a Villa Filippina

Sabato 25 settembre alle ore 10

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Un confronto pubblico, organizzato da Sinistra Comune, Sabato 25 settembre alle ore 10 a Villa Filippina aperto alla città.
È tempo di bilanci e di proposte e Sinistra Comune intende avanzare tre idee per la nuova fase politica che si apre in vista delle elezioni amministrative di Palermo.

Riteniamo necessaria la costruzione una soggettività politica della sinistra palermitana (unitaria e plurale) che abbia la capacità di definire un'unica lista e determinare gli equilibri in una eventuale futura coalizione. Tale operazione è funzionale anche ad evitare la frammentazione delle liste a sinistra del Partito Democratico. Più forte sarà questo spazio politico più sarà difficile fare alleanze pastrocchio.

Appare necessario definire un progetto di governo credibile che ambisca a dare continuità alla visione che attualmente governa la città ma che, nello stesso tempo, imponga una discontinuità nel metodo di costruzione del progetto di trasformazione della città. Tale aspetto è fondamentale per definire le eventuali alleanze che  devono essere costruite nella chiarezza e senza ambiguità.

Solo alla fine di questo percorso si potrà discutere del candidato sindaco e dell'eventuale metodo di scelta. Chi oggi parla di primarie, non chiarendo quale sarà il perimetro della coalizione e quale sarà il programma di governo, non fa un buon servizio al futuro di Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso il 2022, assemblea di Sinistra Comune a Villa Filippina

PalermoToday è in caricamento