Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

"Telecamere in ogni asilo", la proposta del Movimento 5 Stelle all'Ars

Un emendamento alla Finanziaria regionale presentato da Angela Foti e Nuccio Di Paola prevede lo stanziamento di un contributo di 200 mila euro per il biennio 2019 e 2020 da utilizzare per l'installazione delle apparecchiature

Foto di repertorio

Installare sistemi di videosorveglianza negli asilo nido sicliani, per scongiurare episodi di abusi e violenze. A questo mira un emendamento alla Finanziaria regionale presentato dai deputati regionali del Movimento 5 Stelle Angela Foti e Nuccio Di Paola.

Il provvedimento prevede un contributo di 200 mila euro per il biennio 2019 e 2020 da utilizzare per l'installazione di  telecamere per la videosorveglianza nelle strutture frequentate dai bimbi. "Faremo il possibile affinché venga approvato prima in commissione Bilancio - afferma Di Paola - e inserito nella finanziaria regionale e poi definitivamente approvato dal Parlamento".

Il Movimento ha anche formulato una proposta di legge, prima firmataria Angela Foti, sulla promozione e tutela dei diritti dei minori che frequentano asili e micronidi. "Un testo snello - dice Foti - composto da cinque articoli che punta a rendere più sicuri gli istituti. E' una proposta di buon senso per dare un contributo - prosegue - a tutela dei più piccoli, doveroso anche luce dei recenti fatti cronaca e dei maltrattamenti subiti dai piccoli ad opera delle maestre, assicurate alla giustizia, grazie alla presenza delle telecamere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Telecamere in ogni asilo", la proposta del Movimento 5 Stelle all'Ars

PalermoToday è in caricamento