Via delle Alpi, il consigliere Alesi: "Sprofonda il manto stradale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"I lavori di manutenzione di ogni genere che riguardano le sedi stradali necessitano di maggiori controlli da parte dell’amministrazione comunale, alla chiusura dei cantieri". Lo afferma Maurizio Alesi consigliere dell’Ottava Circoscrizione.  

"In via delle Alpi è stato ricoperto in maniera dissennata un grande scavo, sembra per lavori inerenti all’anello ferroviario, che adesso sta sprofondando nel pieno centro della carreggiata. Come se non bastasse è stato riversato il materiale di risulta, calce e cemento sulle aiuole spartitraffico, soffocando le piante appena potate e distruggendo un marciapiede. È intollerabile - si domanda Alesi -  che chi esegue i lavori non debba rispondere a nessuno delle condizioni in cui lascia le strade e dei danni che provoca".

Torna su
PalermoToday è in caricamento