Ars, stop all'aumento degli affitti per forze dell'ordine

Lo prevede un emendamento approvato dalla commissione Bilancio. Il presidente Riccardo Savona, primo firmatario della norma: "Vale anche per chi è andato in pensione o per i familiari in caso di successione"

La commissione Bilancio dell'Ars ha approvato un emendamento di Forza Italia per bloccare l'aumento dell'affitto degli alloggi assegnati dagli enti locali al personale della polizia, dei carabinieri, guardia di finanza, polizia penitenziaria e corpo forestale. 

"Grazie a un emendamento di Forza Italia, abbiamo portato a casa un primo importante risultato - dice il presidente della commissione Bilancio dell'Ars, Riccardo Savona, primo firmatario della norma -. Gli appartenenti alle forze dell'ordine anche in pensione o, qualora deceduti, i familiari degli stessi potranno usufruire delle case assegnategli, pagando il canone mensile che non supererà l’ammontare previsto dalla legge regionale”. 

"Sono sicuro - conclude Savona - che anche in Aula la norma verrà approvata all'unanimità. È un provvedimento necessario per le forze dell’ordine che hanno servito lo Stato, garantendo l’incolumità e la sicurezza dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento