Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Stop all'Ars per il matrimonio della deputata grillina, Ardizzone smentisce: "Falso"

Il presidente dell'Assemblea Regionale: "Non è vero che la collega e né alcun parlamentare del gruppo 5 stelle, mi hanno mai chiesto un rinvio della seduta in previsione della loro assenza per le nozze a Messina"

Valentina Zafarana

Scoppia un caso all'Ars. Lavori d'Aula sospesi e aggiornati alla prossima settimana per il matrimonio della deputata del Movimento 5 Stelle Valentina Zafarana? Una vicenda insolita, con una seduta d'Aula ieri insolitamente convocata alle 9 del mattino invece del pomeriggio come "copione" prevederebbe, a causa delle nozze programmate a Messina.

Ma il presidente dell'Assemblea Regionale, Giovanni Ardizzone, questa mattina è intervenuto sulla questione: “Non è vero che la collega e né alcun parlamentare del gruppo "5 stelle", mi hanno mai chiesto un rinvio della seduta in previsione della loro assenza per le nozze a Messina. Capisco che i giornalisti siano sempre a caccia di notizie curiose, ma la verità è un’altra. L’accordo in conferenza dei capigruppo prevede, infatti, che il disegno di legge venga esitato entro il 12 agosto, data di chiusura della sessione estiva dell'Assemblea. Ieri, dopo aver approvato gli articoli 5 e 6, che rappresentano i capisaldi del disegno di legge sull’acqua, abbiamo deciso di prenderci un momento di riflessione per le norme rimanenti, vista la complessità della materia".

Ieri si era sparsa la voce che le nozze della parlamentare grillina programmate nel pomeriggio a Messina (invitati anche i deputati 5 Stelle) avessero fatto saltare tutti i piani, incidendo anche sui lavori d'Aula.  Un matrimonio programmato ad agosto, in coincidenza dell'abituale chiusura estiva del parlamento, ma che si è "scontrato" con le turbolenze del governo regionale che hanno spinto il presidente Rosario Crocetta e tutto il parlamento ad un supplemento di lavoro estivo per approvare la riforma delle Province e quella della ripubblicizzazione dell'acqua. Ardizzone però spegne le polemiche: "Nessun rinvio a causa del matrimonio. Evidentemente a qualcuno è sfuggito, invece, che proprio per rispettare il termine del 12 agosto, abbiamo convocato la nuova seduta dell’Aula per lunedì, anziché martedì come da prassi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop all'Ars per il matrimonio della deputata grillina, Ardizzone smentisce: "Falso"

PalermoToday è in caricamento