Politica

Tensione e polemiche: maratona all'Ars per approvare la Finanziaria

L'ultimo giorno utile è il 30 aprile. La legge di stabilità è stata approvata dalla maggioranza, mentre ha avuto il no del centrodestra e del Movimento cinque stelle che sabato ha abbandonato i lavori della Commissione Bilancio

Pronti, via, si (ri)parte. L'ora "x" è stata fissata: alle 10 riprende la maratona d'Aula per approvare il bilancio e la legge, nei locali dell'Assemblea regionale siciliana Finanziaria. Bisogna fare in fretta. Tutto entro giovedì prossimo, 30 aprile, ultimo giorno utile, quando cioè scadrà l'esercizio provvisorio. La manovra approda in Aula dopo un confronto serrato in Commissione Finanze a Palazzo dei Normanni, che è terminato solo all'alba di sabato.Secondo il programma stabilito dalla conferenza dei capigruppo, i deputati si riuniranno per incardinare il disegno di legge e per la discussione generale. Si comincia alle 10, per gli emendamenti ci sarà tempo fino alle 22 di oggi.

La legge di stabilità è stata approvata dalla maggioranza, mentre ha avuto il no del centrodestra e del Movimento cinque stelle che sabato ha abbandonato i lavori della Commissione Bilancio dell'Ars nelle prime ore del mattino. "Una commissione inutile - hanno tuonato i deputati pentastellati - incapace di dichiarare inammissibile quasi tutti gli emendamenti. Si tratta del solito suk arabo con accordi trasversali e scambi di cortesie, tra la sempre più sfilacciata maggioranza e l'opposizione, che apre la strada a nuovi possibili bacini di precari e a pericolose illusioni, a scopo puramente clientelare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensione e polemiche: maratona all'Ars per approvare la Finanziaria

PalermoToday è in caricamento