Politica

Finanziaria, nasce un fondo per l'assistenza agli studenti disabili

Per l'anno in corso la dotazione finanziaria è di tre milioni di euro. Provvedimento proposto dall'azzurra Marianna Caronia: "La battaglia si sposta sul piano nazionale perchè sia riconosciuto questo tipo di servizi come parte integranti delle funzioni e dei compiti della scuola"

A partire dal bilancio 2021 la Regione si dota di un capitolo ad hoc per i servizi di assistenza igienico-sanitaria agli studenti disabili. Questi si aggiungono ai servizi legati alla comunicazione e alla didattica. Per l'anno in corso la dotazione finanziaria è di tre milioni di euro. Questo il risultato del voto di poco fa in commissione Bilancio dell'Assemblea regionale che sta discutendo il documento finanziario per il 2021.

"Un risultato importantissimo - afferma Marianna Caronia (Forza Italia), che della norma è stata promotrice - che finalmente renderà possibile dare continuità ad un servizio essenziale per la garanzia del diritto allo studio per centinaia di studenti siciliani". Caronia annuncia anche che ora la battaglia per i diritti degli studenti disabili si sposta sul piano nazionale "perchè - spiega - sia riconosciuto questo tipo di servizi come parte integranti delle funzioni e dei compiti della scuola e non come una opzione accessoria. Gli assistenti - conclude - sono infatti indispensabili per gli studenti, al pari dei docenti e dell'altro personale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanziaria, nasce un fondo per l'assistenza agli studenti disabili

PalermoToday è in caricamento