rotate-mobile
Regione

L'Ars al voto sull'esercizio provvisorio, poi l'attesa resa dei conti con Musumeci

Il dibattito d'aula sulla crisi del governo regionale siciliano si terrà a Sala d'Ercole dopo il via libera al ddl economico. La settimana scorsa il governatore aveva annunciato l'azzeramento della giunta

Il dibattito d'aula sulla crisi del governo regionale siciliano si terrà all'Ars dopo l'approvazione dell'esercizio provvisorio. Questo il timing deciso dalla conferenza dei capigruppo del Parlamento regionale e comunicata dal presidente dell'Assemblea, Gianfranco Miccichè, al rientro in Aula dopo una sospensione dei lavori servita per riunire i presidenti dei gruppi di Palazzo dei Normanni. In apertura di seduta Pd e M5s avevano chiesto con forza di fissare la data del dibattito con il governatore Nello Musumeci dopo che quest'ultimo, via Facebook, aveva annunciato un azzeramento della giunta a seguito delle ripercussioni sul voto dei delegati per il nuovo presidente della Repubblica.

La data esatta non è stata fissata ma il faccia a faccia Musumeci-Parlamento è comunque calendarizzato all'ordine del giorno dopo l'approvazione dell'esercizio provvisorio di quattro mesi: "Comunicazioni del presidente della Regione", si legge. Domani, intanto, sarà il giorno dell'ok all'esercizio provvisorio: "Dobbiamo approvarlo necessariamente entro domani - ha avvertito Miccichè -, anche a costo di fare notte". Sala d'Ercole, quindi, è stata riconvocata per le 12 di mercoledì 19 gennaio.

Fonte: Dire

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ars al voto sull'esercizio provvisorio, poi l'attesa resa dei conti con Musumeci

PalermoToday è in caricamento