Politica

Ars, Elena Pagana è il nuovo capogruppo di Attiva Sicilia

Ha 29 anni ed è al primo mandato all’Ars. È vicepresidente delle commissioni parlamentari "Statuto" e "Affari istituzionali" e componente della commissione "Regolamento". Prende il posto di Matteo Mangiacavallo per un avvicendamento programmato

Elena Pagana è il nuovo capogruppo all’Assemblea regionale siciliana di Attiva Sicilia, il progetto civico nato lo scorso maggio. Prende il posto di Matteo Mangiacavallo per un avvicendamento programmato. Pagana, 29 anni di Troina, laureata in Giurisprudenza, è al primo mandato all’Ars. È vicepresidente delle commissioni parlamentari "Statuto" e "Affari istituzionali" e componente della commissione "Regolamento".

“Ringrazio i deputati del mio gruppo – afferma Pagana - per avermi affidato questa responsabilità. Si apre un anno importante nel quale il Parlamento siciliano può essere centrale per dare adeguate risposte ai cittadini siciliani che si aspettano molto da chi li rappresenta. Nello spirito di Attiva Sicilia lavoreremo alacremente con proposte che partano dal rilancio economico e che diano segnali di attenzione ai più deboli, a coloro che più di tutti hanno pagato la crisi economica che si è collegata all’emergenza sanitaria. A loro dobbiamo risposte certe, superando ogni pregiudizio ideologico e guardando al bene comune”.

“Per Attiva Sicilia il 2021 sarà un anno importante – afferma il capogruppo uscente, Matteo Mangiacavallo – abbiamo un programma ben chiaro che vogliamo perseguire, a partire dalla piena attuazione dello Statuto Siciliano: una battaglia sulla quale non arretriamo e alla quale Elena Pagana darà ulteriore slancio. Il mio impegno si sposta ora sull’organizzazione territoriale del progetto di Attiva Sicilia che in questi pochi mesi ha già ottenuto consensi inaspettati: evidentemente la gente riconosce il buon lavoro che stiamo facendo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ars, Elena Pagana è il nuovo capogruppo di Attiva Sicilia

PalermoToday è in caricamento