Politica

Ars, Figuccia sul podio degli stacanovisti: 125 gli atti parlamentari presentati

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Anche all'Ars è tempo di bilanci di fine anno. Grandi assenti, pochi gli zelanti e i vogliosi di produrre, molti altri andati in letargo. Una fotografia nota e arcinota soprattutto alla cronaca nazionale. Volendo fare la conta di questo anno che volge al termine, sui settanta inquilini di Palazzo dei Normanni vediamo svettare l'instancabile Vincenzo Figuccia. Per lui tra ddl e interrogazioni al governo regionale sommiamo calcolatrice alla mano un totale di 125 atti parlamentari. Il deputato dell’Udc ai primi posti sul podio degli stacanovisti in compagnia di pochissimi, semina la steppa di colleghi la cui attività legislativa è al palo.

L'inerzia e l'essenza improduttiva del Palazzo restano così alla finestra mentre l'economia regionale affonda. Ecco allora che Figuccia emerge come uomo politico del 2019: guerriero contro i vitalizi, promotore del Marchio Mancia Comu Parrì, difensore delle categorie deboli attraverso atti di indirizzo e proposte emendative, outsider-inventore degli strali più originali a Miccichè. Sono questi i cavalli di battaglia del parlamentare che lo identificano quale uomo di lotta e di governo. Critico ma allo stesso tempo fedele alle proposte del governo che non hanno suscitato perplessità e malumore soprattutto nell'opinione pubblica. Una spina nel fianco per alcuni componenti della maggioranza che spesso si sono visti bacchettare innanzi a proposte un po' interlocutorie. La maratona dei parlamentari fa tappa in questo ultimo mese del 2019 e mentre all'Ars sta per concludersi un altro anno della diciassettesima legislatura, nell'appiattimento generale, si può ancora sperare grazie a chi mettendoci del suo, potrà offrire ancora un'opportunità ad una Sicilia stretta nella morsa di tanti bradipi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ars, Figuccia sul podio degli stacanovisti: 125 gli atti parlamentari presentati

PalermoToday è in caricamento