Aricò: "Fondi del patto per il sud, saranno concessi altri 120 giorni di tempo a Termini Imerese"

L'annuncio del governo regionale durante la seduta della Commissione Bilancio dell'Ars. L'obiettivo è non perdere i finanziamenti per i progetti di riqualificazione.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Il governo Musumeci scende in campo per salvare i finanziamenti del Patto per il Sud destinati alle due aree svantaggiate di Termini Imerese e Gela, concedendo ulteriori 120 giorni di tempo ai due Comuni per redigere i progetti definitivi". Lo afferma Alessandro Aricò, capogruppo all'Ars di DiventeràBellissima, aggiungendo: "L'impegno è stato assunto in commissione Bilancio direttamente dall'assessore Turano e potrà consentire a Termini Imerese e Gela di salvaguardare i progetti presentati. Nel primo caso, in particolare, sono previste opere di urbanizzazione dell’area di 3ª fase dell’agglomerato industriale, 5,6 milioni per i quartieri Serio e Porta Euracea, 575 mila euro per l’impianto sportivo in contrada Bragon e 400 mila euro per la sicurezza del porto. Si tratta di progetti che in base a una ricognizione da parte della Regione hanno attualmente forti criticità per il raggiungimento del livello di progettazione richiesto. Dal governo Regionale, quindi, arriva un ulteriore concreto intervento affinché non vadano persi i relativi finanziamenti".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento