Politica Politeama

Pd, area Orlando: "Basta con i voti segreti che nascondono strategie politiche inconfessabili"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"L'esito disastroso delle elezioni regionali e i deprecabili fatti politici avvenuti ad inizio di questa legislatura sono il frutto di un partito siciliano a trazione renziana, alla sua degenerazione correntizia, al diffondersi di pratiche di notabilato, al mancato radicamento sociale, a politiche poco attente ai reali interessi dei cittadini. Occorre spezzare i piccoli orticelli personali, e guardare in avanti recuperando il valore dell'unità dentro il PD ricostruendo un Partito saldamente ancorato al centrosinistra ed estraneo a logiche di compromesso di basso profilo. I gruppi dirigenti regionali e provinciali che hanno guidato il PD in questi anni battano un colpo e si assumano la responsabilità di questa degenerazione che sta allontanando sempre di più il PD dai suoi mondi sociali e culturali di riferimento. I Giovani Democratici siciliani con il loro importante documento hanno lanciato un monito e un allarme che non possono cadere nel vuoto. Come Area Orlando di Palermo non vogliamo essere travolti dalle macerie che altri hanno creato, e siamo disponibili ad individuare con il concorso di tutti, obiettivi programmatici che restituiscono al PD forza e credibilità agli occhi dei cittadini, dei lavoratori e delle forze produttive. Basta con gli agguati e con i voti segreti che nascondono strategie politiche inconfessabili che niente hanno a che vedere col ruolo del centrosinistra."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd, area Orlando: "Basta con i voti segreti che nascondono strategie politiche inconfessabili"

PalermoToday è in caricamento