Dieci componenti del coordinamento cittadino Api passano con Idv

Tra loro anche il vicecoordinatore, Fulvio Anelli: "Non potevamo più accettare modi e contenuti dell'azione politica del partito, anche riguardo alle alleanze"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il vicecoordinatore cittadino dell'Api di Palermo, Fulvio Anelli e 9 componenti del coordinamento cittadino dello stesso partito, Manuela Greco, Roberto Galante, Giuseppe Parisi, Bruno Lo Rito, Michele Giunta, Maurizio Pascale, Maurizio Lotà, Domenico La Mantia e Giampiero Previti, hanno deciso di aderire ad Italia dei Valori.
 
"La scelta di Fulvio Anelli e degli altri componenti del coordinamento cittadino dell'Api, che salutiamo con soddisfazione, è l'ulteriore conferma della capacità attrattiva del nostro partito basata sulle coerenza politica e sull'intransigenza etica. Quanto accaduto a Palermo sta determinando l'inizio di un cammino comune con tanti che si sentono animati dagli stessi valori e dalla stessa voglia di cambiamento". E' quanto dichiarano in una nota congiunta Fabio Giambrone, Segretario regionale IdV Sicilia, Pippo Russo, Segretario provinciale IdV di Palermo e Fausto Torta, Coordinatore cittadino IdV di Palermo.
 
"Nel confermare la stima personale nei confronti del sen. Bartolo Fazio, non potevamo però più accettare modi e contenuti dell'azione politica del partito, anche riguardo alle alleanze, diventati troppo distanti rispetto alle nostre storie ed al nostro progetto politico che riteniamo identico a quello di Italia dei Valori". Così  Fulvio Anelli ha commentato la scelta fatta da lui e dagli altri componenti del coordinamento cittadino di Palermo dell'Api sopra citati.
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento