Politica

Ars, Venturino approda al gruppo Misto

L'adesione arriva dopo la polemica sulla mancata restituzione di parte dell'indennità e la conseguente espulsione dal M5S. E conferma che non si dimetterà da vicepresidente dell'Assemblea

Antonio Venturino approda al Gruppo Misto. Dopo la polemica sulla mancata restituzione di parte dell'indennità e la conseguente espulsione dal M5S, il vice presidente vicario dell'Ars ha aderito al gruppo Misto, che così passa a tre componenti (con lui anche i deputati Girolamo Fazio e Pippo Gianni). Venturino ha chiarito anche che non lascerà l'incarico di vicepresidente vicario dell'Assemblea: "Sono stato eletto con i voti dei 5 Stelle - ha detto - ma anche di altri colleghi parlamentari (33 i voti ricevuti, 18 in più rispetto al numero dei deputati grillini ). Non posso rinunciare al ruolo solo perchè lo chiedono gli ex colleghi del Movimento, non è una questione di poltrone. Ho cominciato un lavoro e non intendo lasciarlo a metà. Proseguirò da vicepresidente vicario quei progetti che avevo condiviso col mio ex gruppo anche se magari in questo momento loro non si sentono tutelati: ma io mi ritengono il vicepresidente di tutti i cittadini, come ho dimostrato finora, aprendo il mio ufficio a precari, lavoratori e imprenditori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ars, Venturino approda al gruppo Misto

PalermoToday è in caricamento