Anello ferroviario, Chinnici: "Bugie a 5 stelle, Orlando sia commissario"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Nonostante le mirabolanti promesse del ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, l'anello ferroviario di Palermo rimane una grande incompiuta: nella visita dello scorso novembre ai cantieri, abbracciando i negozianti, aveva addirittura promesso che l'aria stava cambiando... Niente di più falso. Ecco perché è necessario che il governo nazionale commissari quest'opera e, come chiesto dal sindaco Leoluca Orlando, la affidi al comune di Palermo e quindi ai cittadini, in virtù del decreto Sblocca cantieri voluto proprio da questo esecutivo. Solo così si potranno riavviare i lavori ed evitare l'ennesima cattedrale nel deserto". Lo dice il capogruppo del Pd al Consiglio comunale, Dario Chinnici.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento