Berlusconi ha scelto: Andrea Mineo nuovo coordinatore Forza Italia Giovani Sicilia

Ha trentadue anni ed è palermitano. Alle amministrative del 2012 è risultato il consigliere comunale più giovane dei capoluoghi di Regione

Silvio Berlusconi ha nominato Andrea Mineo, 32enne palermitano, coordinatore regionale di Forza Italia Giovani Sicilia.  

"Riparte con grande slancio la comunità dei giovani siciliani di Forza Italia - commenta Mineo - Il percorso che vedrà i giovani siciliani protagonisti del presente e del futuro del nostro movimento. Ringrazio il presidente Berlusconi e il nostro Coordinatore nazionale Marco Bestetti per la fiducia riposta in me. Insieme a loro e al nostro coordinatore regionale Gianfranco Micciché, ai nostri parlamentari europei, nazionali e regionali e i nostri assessori continueremo un percorso di valorizzazione dei tanti giovani presenti e attivi sui territori, i quali hanno dimostrato il grande valore della classe dirigente emergente del nostro partito. Il nostro compito sarà quello di creare le condizioni affinché ciascuno di loro possa esprimersi e che le migliori energie presenti sul territorio regionale possano diventare valore aggiunto per il partito”.

"Soddisfazione e apprezzamento" sono espressi dal coordinatore regionale di Forza Italia, Gianfranco Miccichè. "Ho avuto modo di conoscere e apprezzare in questi anni il costante e appassionato impegno di Andrea in politica per il ruolo di consigliere al Comune di Palermo e di commissario cittadino del partito riscontrando un generoso attivismo che sono certo proseguirà in questo nuovo ruolo di guida del partito giovanile nell’isola. Voglio nuovamente esprimere il mio plauso – aggiunge Miccichè - alla grande platea dei giovani azzurri siciliani certo che questi ragazzi saranno i protagonisti del futuro della Sicilia e del paese. Ad Andrea esprimo i migliori auguri per un proficuo lavoro al servizio della buona politica". 

Laureato in giurisprudenza con master in Business Law alla Luiss, Mineo è abilitato all’esercizio della professione forense, intrattiene docenze universitarie in materie giuridiche. Da sempre in Forza Italia. Alle amministrative del 2012 risulta il consigliere comunale più giovane dei capoluoghi di Regione. Rieletto nella lista di Fi alle amministrative del 2017. Ricopre il ruolo di vicepresidente della commissione Bilancio e Finanze del Comune di Palermo. Alle elezioni politiche del 4 marzo 2018 è candidato per Fi alla Camera dei deputati nel Collegio Sicilia 1/03, sfiorando l’elezione. Da gennaio 2019 è commissario di Fi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

Torna su
PalermoToday è in caricamento