rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Politica

Spaccatura in Forza Italia, Mineo si dimette da commissario cittadino: "Mi dedico al ruolo di assessore"

L'annuncio in una nota dopo la nomina di Caruso a nuovo leader azzurro in Sicilia: "Ringrazio l’ex coordinatore regionale del partito Gianfranco Miccichè per avermi consentito di lavorare alla riorganizzazione del partito a Palermo"

Andrea Mineo, assessore comunale al Patrimonio e alle Politiche ambientali, lascia il ruolo di commissario cittadino di Forza Italia. Ad annunciarlo è lo stesso Mineo in una nota in cui spiega che "la sfida di cambiamento e di buon governo per la nostra città che, insieme al professore Roberto Lagalla, abbiamo raccolto, mi impone di dedicarmi in toto all’importante e complesso ruolo di assessore". Per questa ragione ho scelto di rassegnare le dimissioni dal ruolo di commissario cittadino di Forza Italia".

In realtà, dietro ci sarebbe anche la spaccatura interna tra gli azzurri che ha portato alla nomina di Marcello Caruso come nuovo coordinatore regionale del partito al posto del dimissinario Gianfranco Miccichè, al quale Mineo è da sempre vicino.

Tant'è che nella stessa nota, l'assessore scrive: "Ringrazio l’ex coordinatore regionale del partito Gianfranco Miccichè per avermi consentito di lavorare alla riorganizzazione del partito a Palermo. Ringrazio tutti coloro che hanno speso se stessi e le loro energie, tanto nelle liste del consiglio comunale che nelle circoscrizioni. Voglio rivolgere infine i miei più sentiti e sinceri auguri di buon lavoro all’amico Marcello Caruso, nuovo coordinatore regionale di Forza Italia".

Lo stesso Caruso nell'apprendere la notizia delle dimissioni di Mineo, esprime "gratitudine per il lavoro fatto e per quanto continuerà a fare all'interno del partito e come rappresentante di Forza Italia in una amministrazione chiave come quella di Palermo". E aggiunge: "Nello spirito del dialogo e confronto cui voglio improntare il mio lavoro, nei prossimi giorni avrò un confronto con la deputazione palermitana e con i consiglieri comunali, dopo la quale individuerò una persona che possa svolgere l'incarico di coordinatore a Palermo, per riprendere un percorso di radicamento nel territorio e rafforzamento della presenza istituzionale di Forza Italia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccatura in Forza Italia, Mineo si dimette da commissario cittadino: "Mi dedico al ruolo di assessore"

PalermoToday è in caricamento