Politica

Amazon sbarca a Palermo, Lentini: "Cumuli di rifiuti dove sorgerà il deposito"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"A pochi giorni dall’annuncio dell’arrivo di Amazon a Palermo la via Enrico Mattei, sede destinata all’azienda, è una discarica a cielo aperto". Lo denuncia Totò Lentini, capogruppo all’Ars dei Popolari e autonomisti-Idea Sicilia.

"Il Comune di Palermo riscuote le tasse pagate dalle aziende ma da anni ha abbandonato le strade all’incuria e al degrado. La via Mattei è costeggiata da montagne di rifiuti ingombranti occupano persino la sede stradale, asfalto dissestato e sterpaglie sono la cornice dentro la quale la multinazionale dovrà assestarsi. Orlando eterno assente, conclude il parlamentare, impegnato soltanto a tergiversare sul pre-dissesto". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amazon sbarca a Palermo, Lentini: "Cumuli di rifiuti dove sorgerà il deposito"

PalermoToday è in caricamento