Venerdì, 30 Luglio 2021
Sandro Terrani
Politica

Amat pronta a fermare il tram, Terrani: "La Regione faccia la sua parte"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Sicuramente la situazione di Amat rispetto allo stralcio di 30 milioni di crediti decisi dalla direttiva del sindaco metterà in crisi la società dei trasporti, che senza un adeguamento del contratto di servizio di almeno ulteriori  8 milioni di euro non potrà reggere la gestione del tram. Infatti, i numeri parlano chiaro: il bilancio 2017 col tram chiude con 6,5 milioni di passivo, senza tram sarebbe in attivo di 440 mila euro. Certamente la Regione dovrà fare la sua parte. La Sicilia è infatti l'unica regione che non corrisponde un contributo per l'esercizio dei tram nelle città che ne sono dotate". Lo dice Sandro Terrani, capogruppo al Consiglio comunale di Mov 139.

Amat profondo rosso, aut aut al Comune: "Dal primo agosto pronti a fermare il tram"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amat pronta a fermare il tram, Terrani: "La Regione faccia la sua parte"

PalermoToday è in caricamento