Politica

Amat, Caracausi (Idv): "Bene nuovi bus ma il servizio resta carente"

Secondo il presidente della commissione Aziende del consiglio comunale di Palermo "avere un parco da 403 mezzi ma metterne in strada appena un quarto per la mancanza di personale non fa onore alla quinta città d’Italia: bisogna sbloccare il concorso e attivare la mobilità orizzontale"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“L’arrivo di nuovi autobus è sicuramente una buona notizia per la città, ma una rondine non fa primavera: bisogna riconoscere che il servizio offerto ai palermitani è molto carente, con zone servite male e poco collegate anche a causa della mancanza di autisti di cui l’Amat avrebbe bisogno. Avere un parco da 403 mezzi ma metterne in strada appena un quarto per la mancanza di personale non fa onore alla quinta città d’Italia: bisogna sbloccare il concorso e attivare la mobilità orizzontale. Confidiamo che i vertici aziendali sappiano correre ai ripari”. Lo dice il presidente della commissione Aziende del consiglio comunale di Palermo Paolo Caracausi (Idv).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amat, Caracausi (Idv): "Bene nuovi bus ma il servizio resta carente"

PalermoToday è in caricamento