Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

Almaviva, Varrica sui posti di lavoro a rischio: "No a macellerie sociali a Palermo"

Il commento alla notizia della gara della newco Ita per l'assistenza clienti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Grazie a una nota congiunta delle organizzazioni sindacali nazionali apprendo di un bando per il servizio assistenza clienti di ITA (la nuova Alitalia) che metterebbe a rischio 621 lavoratori con una esperienza ventennale, di cui poco meno di 600 nel sito Almaviva di Palermo. I sindacati sollevano elementi gravi relativi alle tempistiche del bando, all'assenza della clausola sociale, ad un punteggio extra nel caso in cui il servizio fosse erogato a Roma", scrive il deputato del M5s Adriano Varrica su Facebook.

"L'anno scorso ci siamo trovati in una situazione di crisi con la commessa Sky e, grazie ad un lavoro sinergico coi sindacati e all'intervento dell'allora Sottosegretario Steni Di Piazza, siamo riusciti a salvaguardare oltre 200 famiglie. Con la stessa determinazione interverremo su questa operazione che avrebbe le caratteristiche di vera e propria macelleria sociale a Palermo, in pieno agosto, inaccettabile. Depositerò nelle prossime ore interpellanza al Ministero dello sviluppo economico, al Ministero del lavoro e al MEF - conclude - coinvolgendo tutti i colleghi parlamentari, e domattina stesso contatterò il Governo per pretendere un intervento immediato e risolutivo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Almaviva, Varrica sui posti di lavoro a rischio: "No a macellerie sociali a Palermo"

PalermoToday è in caricamento