rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Mangano: "Ritiro la mia candidatura come sindaco di Palermo e sto al fianco di Franco Miceli"

L'ex consigliere comunale, recentemente, ha raccolto oltre 300 firme di personalità che lo hanno invitato a candidarsi come primo cittadino

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Ho scelto di fare un passo “di lato e al fianco” di Franco Miceli, ritirando la mia candidatura come sindaco di Palermo". A dirlo è Alberto Mangano, l’architetto, ex assessore ed ex consigliere comunale, che recentemente ha raccolto oltre 300 firme di medici, professori universitari, scrittori registi, politici e giornalisti che lo hanno invitato a candidarsi come sindaco del capoluogo siciliano.

"Ringrazio – continua Mangano - per la stima e la fiducia che avete riposto nella mia persona, aderendo alla proposta di una mia possibile candidatura a sindaco della nostra città. Come sappiamo la politica ha delle dinamiche complesse che non incoraggiano la voglia di partecipare e poter decidere, che in questa occasione si è manifestata con più candidature sostenute da centinaia di cittadine e cittadini. Questo è un bel segnale che va preso in grande considerazione e valorizzato come la base di una nuova politica per far nascere la Palermo che vogliamo. La proposta della candidatura di Franco Miceli, avanzata dalla coalizione progressista, mi ha indotto a fare un passo indietro rispetto al vostro invito. Non per il timore di non potercela fare, ma per non creare una competizione che, se non fatta attraverso la volontà delle cittadine e dei cittadini con le 'primarie', avrebbe dato luogo a critiche di personalismi che non mi appartengono. Ma ancora di più la mia stima nei confronti di Franco, con cui ho condiviso alcuni degli anni migliori della 'primavera di Palermo', mi hanno indotto a fare questa scelta. I fatti mi stanno dando ragione, viste le condizioni che il candidato sindaco ha posto per la sua candidatura. A partire proprio dall’importanza del ruolo che devono svolgere le donne e gli uomini, giovani e meno giovani, nelle scelte che riguarderanno la qualità della vita della nostra città".

"Per dare il mio contributo a questa idea di città e rafforzare la candidatura di Franco Miceli – conclude Mangano - ho deciso di fare u un passo di lato e candidarmi al Consiglio comunale, nella lista di Franco Miceli, che considero già come “il nostro sindaco”, posizionandomi al suo fianco. Comincia una “nuova primavera” per la nostra Palermo e sono certo che non mancherà il vostro contributo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mangano: "Ritiro la mia candidatura come sindaco di Palermo e sto al fianco di Franco Miceli"

PalermoToday è in caricamento