rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Politica

Aiello (M5s): "Conte è tornato a Palermo per ribadire la vicinanza al popolo siciliano"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il Presidente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, torna a Palermo per ribadire la vicinanza al popolo siciliano. Ad accompagnarlo sono stato tanti cittadini palermitani entusiasti della sua presenza nel quartiere Zen. “Insieme a Conte ribadiamo quello che tutti non sanno e cioè che molte delle persone che percepiscono il reddito di cittadinanza lo prendono come integrazione a stipendi da fame. La narrazione che questo governo sta cercando di portare avanti attaccando chi prende il reddito di cittadinanza per smantellare una misura che esiste in tutta Europa, è falsa e pericolosa. E oggi, siamo qui a Palermo, per ribadirlo. Per dire no alla manovra di Giorgia Meloni.” Lo dichiara il Deputato nazionale Davide Aiello. “I percettori di reddito, laddove veramente occupabili, andrebbero di corsa a lavorare se solo gli offrissero un contratto regolare e un salario dignitoso. - ribadisce l’esponente cinque stelle- Sappiamo benissimo che i centri per l’impiegno non hanno funzionato perché le regioni – peraltro quasi tutte guidate dalla destra – non hanno fatto in questo senso. Ma non solo. Bisogna dare risposte a chi lavora e guadagna talmente poco da dover prendere il reddito. Per questo porteremo avanti la nostra battaglia sul salario minimo legale. Si alla protezione sociale per chi ne ha bisogno, no a stipendi da fame contro qualsivoglia giustizia sociale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiello (M5s): "Conte è tornato a Palermo per ribadire la vicinanza al popolo siciliano"

PalermoToday è in caricamento