Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Agricoltura, l’assessore Scilla incontra una delegazione di sindaci dell’Unione Madonie

Scongiurare gli incendi attraverso la pianificazione di interventi sul verde urbano è stato il tema del confronto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L’assessore regionale all’Agricoltura, Toni Scilla, ha incontrato una delegazione di sindaci dell’Unione Madonie per pianificate alcune importanti iniziative riguardanti patrimonio naturale urbano nell’ottica della prevenzione incendi. La delegazione, guidata dal vicepresidente dell’Unione e sindaco di San Mauro Castelverde Giuseppe Minutilla, era composta dai primi cittadini di Bompietro, Caccamo, Castelbuono e Montemaggiore Belsito. Presente anche il coordinatore tecnico dell’Unione, Alessandro Ficile.

Il confronto verteva sul miglioramento della qualità del verde urbano e periurbano, inteso come l’insieme delle componenti biologiche che concorrono a determinare l’impronta funzionale e paesaggistica di un centro abitato in equilibrio ecologico col territorio. L’incontro è stato molto proficuo e ha determinato la pianificazione di alcune importanti iniziative che sfrutteranno e valorizzeranno il grande patrimonio di competenze e di professionalità di cui dispone l’assessorato all’Agricoltura ed in particolare il mondo forestale.

L’obiettivo era quello di pervenire a un accordo stabile tra gli Enti per il miglioramento funzionale del patrimonio naturale urbano, in un’ottica anche economica, attribuendo carattere di priorità alla predisposizione e all’adozione di tutti gli strumenti di policy di pianificazione, di regolamentazione e di programmazione degli interventi di gestione forestale. Tutto ciò per contribuire anche alla messa in sicurezza dei centri abitati riguardo ai rischi legati agli incendi. I sindaci Pier Calogero D’anna, Nicasio Di Cola, Mario Cicero, Antonino Mesi e Giuseppe Minutilla hanno infatti ribadito, sulla scorta della loro diretta esperienza, che la maggior parte degli incendi si sviluppano in prossimità dei centri abitati. Da questa considerazione nasce la necessità di interventi programmati che consentano di ridurre drasticamente i potenziali inneschi e al contempo possano contribuire a rendere la cittadinanza parte attiva nella conoscenza e cura del verde attraverso azioni di comunicazione, informazione, didattica e confronto attivo. Diverse ed interessanti sono state al riguardo le proposte operative suggerite dalla delegazione madonita all’Assessore On. Scilla e tra queste anche la possibilità, da parte del territorio, di poter assicurare supporto tecnico-logistico ed anche finanziario. Un nuovo incontro si terrà tra due settimane per poter approfondire la fattibilità degli interventi suggeriti dalla delegazione dei sindaci dell’Unione Madonie e procedere alla stesura del relativo accordo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura, l’assessore Scilla incontra una delegazione di sindaci dell’Unione Madonie

PalermoToday è in caricamento