Aggressione a "Striscia", M5S: “Non si avalli prepotenza"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Ci aspettiamo che la vecchia politica non prenda le parti di questi abusivi violenti nel tentativo di preservare il proprio bacino elettorale: non possiamo permettere che passi il messaggio che con la prepotenza si possa ottenere ciò che si vuole, come documentato dalla troupe di Striscia a cui ribadiamo la nostra stima e solidarietà. Questo anche per rispetto di tutti quei senza casa che invece da anni aspettano con pazienza il loro turno per l’assegnazione di un alloggio regolare, mentre il Comune di Palermo se la prende comoda. L’emergenza abitativa è un problema mai affrontato in modo serio e risolutivo dal Sindaco di Palermo, eppure ci sarebbero centinaia di edifici di proprietà comunale che potrebbero essere utilizzati”. Lo dicono i parlamentari del Movimento 5 Stelle di Palermo, Roberta Alaimo, Valentina D’Orso, Steni Di Piazza, Aldo Penna, Giorgio Trizzino e Adriano Varrica, sul caso degli abusivi che hanno aggredito Stefania Petyx e la troupe di Striscia la Notizia:

Torna su
PalermoToday è in caricamento