Lunedì, 26 Luglio 2021
Politica

Miccichè si schiera con Musumeci: "Sì ad abolizione del voto segreto all'Ars"

Nella passate legislature qualcuno ci ha provato senza riuscire nell'intento. Adesso il presidente della Regione e il presidente dell’Ars sono d'accordo. Miccichè: "Chiedo massimo impegno a tutte le forze politiche per approvare la legge"

Nella passate legislature qualcuno ci ha provato senza riuscire nell'intento. Adesso l'abolizione del voto segreto a Sala d'Ercole potrebbe essere più vicina. A chiederla a gran voce è Nello Musumeci: "Aboliamo il voto segreto all’Assemblea regionale siciliana. E’ una questione di etica, di trasparenza e di rispetto verso gli elettori”, scrive il presidente della Regione Siciliana  in una lettera inviata al presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè. Secondo il Governatore il voto segreto "si è via via trasformato nella principale arma dei 'franchi tiratori', ovverosia dei parlamentari che tradiscono un impegno assunto apertamente e altrettanto apertamente dichiarato”.

Il presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana, Gianfranco Miccichè risponde ha stretto giro: "Sono assolutamente d’accordo perchè il voto segreto è un cancro della democrazia, prova ne è che è stato abolito ovunque, tranne che in Sicilia". "Ogni volta che nelle passate legislature, l’Assemblea ha valutato il superamento di questo cimelio, l’abolizione del voto segreto - continua il Presidente dell'Ars - si è arenata sugli scogli di maggioranze svogliate e poco motivate. Negli anni, per evitare che venisse abolito, si è fatto persino ricorso a modalità segrete di voto. Un circolo vizioso che ne ha decretato la sopravvivenza fino ad oggi. Ebbene, è arrivato il momento di darci un taglio”.

Insomma Miccichè e Musumeci sono d'accordo sull'abolizione. "Stiamo lavorando - conclude Miccichè - ad una modifica complessiva del regolamento dell’Ars, al cui interno è prevista l’abolizione del voto segreto. Sosterrò gli sforzi del presidente Musumeci in tal senso ma è importante che la maggioranza in aula sia compatta e coesa. A tutte le forze politiche chiedo massimo impegno: ricordo loro che per fare una buona legge non basta solamente portarla in aula ma approvarla".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miccichè si schiera con Musumeci: "Sì ad abolizione del voto segreto all'Ars"

PalermoToday è in caricamento