rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Politica

"A rischio l'unità nazionale", l'Unione Madonie contro il ddl sull’autonomia regionale differenziata

I sindaci del comprensorio parteciperanno alla manifestazione nazionale che si terrà a Napoli il prossimo 17 marzo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L’Unione Madonie chiede il ritiro del disegno di legge sull’autonomia regionale differenziata e invita il presidente dell’Assemblea della Regione Siciliana a convocare una apposita seduta del Parlamento Siciliano sull’attuazione degli art. 37 e 38 dello Statuto della Regione Siciliana.

La presa di posizione dell’Unione Madonie nasce dal fatto che l’approvazione di questa legge inciderà profondamente sull’assetto istituzionale del Paese ed anche sulla vita delle persone, aumentando le distanze tra il Nord e il Sud, le disuguaglianze sociali, la disparità dei diritti. Infatti, le regioni a statuto ordinario, invocando il terzo comma dell’articolo 116 della Costituzione, possono richiedere la competenza fino a 23 materie che oggi sono di pertinenza esclusiva dello Stato. Tra queste troviamo: scuola, università, ricerca, sanità, grandi reti e infrastrutture del trasporto e della navigazione, previdenza complementare e integrativa, energia, aziende di credito a carattere regionale. Un elenco solo parziale che illustra la portata di un processo di devoluzione potenzialmente incontrollato e certamente irreversibile col Parlamento esautorato di fatto delle sue funzioni.

"Siamo di fronte ad un progetto dagli esiti imprevedibili – afferma il presidente dell’Unione Madonie Pietro Macaluso - che stritolerà in modo particolare i Comuni e soprattutto il cittadino che nei suoi spostamenti anche all’interno della propria Nazione dovrà fare i conti con norme diverse da Regione a Regione". 

Per evitare questa spinta verso un forte regionalismo, contro la centralità dello Stato, i sindaci delle Madonie parteciperanno alla manifestazione nazionale che si terrà a Napoli il prossimo 17 marzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A rischio l'unità nazionale", l'Unione Madonie contro il ddl sull’autonomia regionale differenziata

PalermoToday è in caricamento