Palermo capitale italiana cultura 2018, Ardizzone: "Percorso arabo-normanno verrà valorizzato"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Giovanni Ardizzone, esprime compiacimento per la scelta di Palermo quale capitale italiana della cultura del 2018.

“E’ una bellissima notizia - afferma Ardizzone - che premia le scelte di una città che già da tempo ha deciso di investire nella cultura e soprattutto nel cambiamento culturale. Al sindaco Orlando va il mio apprezzamento perché il progetto con il quale è stata proposta la candidatura tende a valorizzare ancora di più il percorso arabo-normanno nel quale il palazzo Reale, sede dell’Ars, e la Cappella Palatina rappresentano un segmento fondamentale”.

“Candidare Palermo - continua - è stata un’ottima intuizione perché c’erano tutti i presupposti: storici, artistici e culturali. Bene ha fatto Orlando a coinvolgere nel progetto anche diverse istituzioni, comitati e associazioni. Pertanto, rinnovo al sindaco la mia completa disponibilità e della Fondazione Federico II a proseguire nella collaborazione intrapresa affinché Palermo possa diventare una capitale della cultura… europea”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento