rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021

Come cambierebbe il traffico di Palermo con l'auto elettrica?

Il capoluogo ha conquistato nel 2020 il primato come città più trafficata, secondo quando emerso da TomTom Traffic Index. Abbiamo chiesto a degli esperti del settore cosa cambierebbe se la maggior parte delle vetture fossero green...

Palermo e il traffico. Un binomio dal sapore antico, una "piaga terribile" di benignana memoria che neppure in tempo di Covid è stata scongiurata. Nonostante, infatti, il calo dei veicoli in movimento a causa delle restrizioni anti contagio, il capoluogo ha conquistato nel 2020 il primato come città più trafficata, secondo quando emerso da TomTom Traffic Index, un rapporto che ha analizzato la situazione del traffico nell'anno appena trascorso in oltre 400 città di 57 Paesi.

Cosa cambierebbe se la maggior parte delle vetture in circolazione fossero, però, elettriche? Ne abbiamo parlato con dei veri esperti del settore, che da alcune settimane si sono affacciati con il loro nuovo showroom proprio su una delle arterie più note, da cui hanno una visione privilegiata e più centrale in real time sulla città del sole, del mare, dell'arte e del traffico... 

Al civico 104 di via Tasca Lanza, ben visibile con il suo stile elegante e hi-tech su viale Regione Siciliana, ha visto luce il nuovo salone di Comer Sud, azienda specializzata nell'ampia gamma di veicoli Nissan con un focus particolare sull'elettrico. Quando l'innovazione è nel Dna, non si può non correre al passo coi tempi e aprire la strada alle soluzioni energetiche più ricercate sul mercato. 

Una guida silenziosa e sostenibile, una manutenzione semplice e la certezza di non restare mai senza ricarica. Ecco perché la Leaf è l'auto elettrica più venduta a Palermo ma persino in tutto il mondo, grazie ai tanti servizi offerti che non vi lasceranno mai a piedi. Ma cosa significa mobilità pura e dunque 100% elettrica?. "La vettura elettrica - ci spiega Rosario Argento, dealer performance manager Nissan Italia - comporta costi ridotti dei consumi, la possibilità di entrare in pieno centro senza pagare Ztl, zone blu e tassa di circolazione del bollo. Inoltre Nissan, in virtù del programma Eb Care, dà la possibilità di provare l'auto con un test drive 48 ore per apprezzare la piacevolezza della vettura. Se già sul mercato è possibile apprezzare la Leaf 40 e 62 kilowattora, fra pochi mesi scenderà in strada anche un crossover 90 kilowattora con una percorrenza di circa 500 chilometri. Il tutto in comodità con un e-pedal che fa accelerare e frenare con unico pedale". 

Elettrico vuol dire, dunque, zero emissioni, accelerazione fluida e istantanea e la certezza di muoversi senza limiti con una affidabilità comprovata. Nissan ha pensato anche a sfatare il mito dell'assenza di colonnine per la ricarica in città. Il cliente, infatti, riceverà inclusa nel prezzo di acquisto della propria auto elettrica la wallbox, un vero kit per l'erogazione di energia che, grazie a un tecnico specializzato, potrete installare comodamente in casa o in ufficio. Per quando, poi, si è lontani dalla propria città, l'app Nissan Charge garantisce l’accesso completo alle oltre 100mila stazioni di ricarica in Europa.

Un personale cortese e altamente specializzato, vi guiderà nel nuovo showroom alla ricerca della vostra nuova auto. attraverso servizi finanziari, assistenza e service 24 ore su 24. Da non tralasciare, poi, i servizi post vendita: riparazione e manutenzione del veicolo con ricambi originali, revisione, cambio pneumatici, interventi di carrozzeria e gestione sinistri. Inoltre, come da "Promessa Nissan", viene fornita su prenotazione un'auto di cortesia a titolo gratuito anche per il solo tagliando, mentre per interventi di officina su vetture fuori garanzia, c'è il traino gratuito per un anno su tutto il territorio nazionale. Infine, con il servizio Pick Up & Delivery, è possibile prenotare la presa e la riconsegna del mezzo presso la propria abitazione o luogo di lavoro. Insomma, Comer Sud pensa a tutto, al cliente non resta che rilassarsi. 

Video popolari

Come cambierebbe il traffico di Palermo con l'auto elettrica?

PalermoToday è in caricamento