Ecco alcuni trucchi per un'impeccabile spesa di Natale

Giocare d’anticipo e prepararsi per tempo consente di godersi le feste con più tranquillità e serenità

Le festività natalizie sono ormai alle porte e ognuno si sta preparando al meglio.
Spesso, però, l’organizzazione può essere stressante e, quest’anno in particolare, ognuno ha diritto a vivere le feste il più serenamente possibile.
Per cui, si possono adottare alcuni piccoli accorgimenti che possono aiutare a gestire meglio il proprio tempo ed arrivare al giorno di Natale in maniera più rilassata.

Consigli per un menù senza stress 

Dopo aver addobbato la casa e impacchettato i regali, è il momento di pensare al menù, magari strizzando l'occhio alla tradizione.

In Sicilia, i piatti di pesce non mancano mai e questo non cambia durante la cena della Vigilia e il pranzo di Natale: uno dei piatti tradizionali, ad esempio, è il baccalà chi passuli o fritto coi pipi sicchi.
Inoltre, gamberoni, calamari e salmone, non possono assolutamente mancare sulla tavola delle feste, declinati in varie versioni.

Si sa, però, che i siciliani sono buongustai, quindi non rinunciano anche a pietanze con basi diverse, come lo sfincione (una sorta di pizza molto soffice), o il timballo di anelletti.

Un gustoso secondo tradizionale a base di carne, invece, è il falsomagro, un grosso involtino di carne di vitellone farcito in maniera molto ricca (già il nome suggerisce che non si tratta di un piatto dietetico).

Per concludere in bellezza, poi, ci sono deliziosi dolci: il buccellato, ad esempio, è irrinunciabile durante le feste natalizie, così come i cannoli.
Insomma, di piatti da cui scegliere ce ne sono molti.

Risparmiare tempo grazie ai surgelati

Per preparare pranzi e cene ci vuole tempo e impegno, non solo in cucina: reperire tutti gli ingredienti, infatti, è compito non da poco.
Per ovviare a questi disagi, si può giocare d’anticipo, optando per i prodotti surgelati, molto pratici, dato che si possono acquistare per tempo e conservare, pronti all’uso.
La qualità degli alimenti non ne risente affatto: i prodotti surgelati, infatti, mantengono tutte le proprietà organolettiche degli alimenti freschi.
A livello nutrizionale i surgelati sono completi, dato che i prodotti vengono lavorati e surgelati in tempi brevissimi, mantenendo intatti le loro proprietà organolettiche.

In particolare, quando si parla di vegetali, è consigliabile optare per quelli surgelati (validi quanto quelli freschi), piuttosto che per verdure coltivate in serra.
Inoltre, non è necessario aggiungere sostanze conservanti per mantenere i prodotti surgelati in condizioni perfette: questa funzione la svolge già il freddo.

Per i propri acquisti dedicati alle feste (e non solo), nella zona di Palermo, ci si può rivolgere a Unigel Srl, azienda attiva nel settore dei surgelati dal 2005.
Offrono un’ampia gamma di prodotti surgelati, spaziando dal dolce al salato, dal pesce agli snack, in grado di soddisfare qualunque esigenza. Il personale è sempre a disposizione della clientela e, con cordialità e competenza, risponde alle richieste nella maniera più puntuale possibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Unigel Srl, è anche la soluzione giusta per salvare tutte quelle le cene organizzate all'ultimo minuto grazie al servizio a domicilio gratuito su Palermo, prenotabile tramite whatsapp al numero 3441878520.
In più, effettua anche vendita all’ingrosso e offre servizio di conservazione merce per conto terzi.

Per scoprire tutti i prodotti disponibili, è possibile visitare uno dei 4 punti vendita presenti su Palermo.
Invece, per mantenersi aggiornati in merito alle novità che Unigel Srl propone, o per consigli e ricette, si può seguire la pagina Facebook.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Grida "mamma" e si accascia in cucina, morta bimba di 9 anni ad Acqua dei Corsari

  • Soffoca dopo una "sfida" su TikTok, morte cerebrale per la bambina di 10 anni

  • Si lega cintura al collo per una challenge su TikTok, grave una bambina di 10 anni

  • La piccola Antonella morta per un "gioco" su TikTok, i suoi organi salveranno tre bambini

  • "Non riuscivo a prendere sonno", "Vado dalla zia": violano zona rossa, in 26 rischiano la denuncia

  • Orge a pagamento nel casolare di Monreale, la modella: "Sesso a turno con un vecchio"

Torna su
PalermoToday è in caricamento