2020: in arrivo la nuova City Car che piacerà proprio a tutti

Sfrontata davanti ma morbida dietro: ecco la coreana con l’anima italiana

Basta guardare la data, 2020, per notare che sarà un anno particolare. Un doppio 20, una sorta di specchio che ci mostrerà la duplice natura della realtà.
E allora ecco che, anche qualcosa di comune come un’automobile, presenterà due facce sorprendenti, apparentemente agli antipodi ma, nella realtà, perfettamente integrate tra loro.

Già, la nuova generazione di City Car, in arrivo a gennaio 2020 sul mercato italiano, sarà un mix di paesi, tradizioni, design e colori, un vero e proprio specchio delle nuove generazioni urbane. E in questo caso, parliamo della terza generazione di City Car Hyundai, la casa coreana che lancerà a gennaio 2020 la nuova Hyundai i10.

Tradizione coreana, anima italiana. Già, infatti la nuova Hyunday i10 è nata qui, in Europa, e parla italiano perché, nel progettarla, ci ha messo lo zampino anche Davide Varenna, membro del team Hyundai Europa. La terza generazione di City Car Hyundai mostra quindi la sua doppia anima, rinnovandosi nelle forme e nel design, ma mantenendo lo spirito pratico che l’ha sempre contraddistinta e che la rende unica e perfetta sulle strade urbane. Il suo doppio volto lo si trova in tante caratteristiche: compatta ma spaziosa, sfrontata ma morbida nelle linee, digitale e analogica allo stesso tempo, sportiva ma sicura. La nuova Hyunday i10 ci regala comfort e tecnologia come nessun’altra City Car prima.

Per consegnare ai coreani la macchina bella, ma pratica, che avevano in mente, i progettisti europei hanno cominciato dal design esterno, donando alla nuova Hyundai i10 nuove misure e una linea più aggressiva e dinamica, ricca di nervature: 20 mm più bassa, 20 mm più larga e con un passo aumentato di 40 mm, per un maggior spazio e comfort nei sedili posteriori. Senza dimenticare i 252 litri di carico del bagagliaio, al top del segmento. Misure che non potevano che soddisfare i coreani e che faranno impazzire gli italiani. La duplicità, in questo caso, è data dalla linea affilata del frontale, con la griglia molto larga e le luci di marcia a LED incorporate nella presa d’aria, contrapposta al posteriore più morbido e sinuoso, che la fa apprezzare proprio a tutti: uomini e donne, giovani neopatentati desiderosi di un’auto dallo spirito sportivo e adulti alla ricerca di una vettura pratica ed elegante. A ciò si aggiunge l’ampia possibilità di personalizzare la scocca con ben 10 colori diversi tra I quali anche tre nuove colorazioni in azzurro, rosso e grigio, e la versione bicolor rossa o nera del tetto.

Anche gli interni sono stati pensati per mostrare la doppia faccia della nuova Hyundai i10, con la consolle centrale che mixa contatori analogici e schermo digitale. Anche se qui è decisamente la tecnologia a farla da padrona con un display da 8” per la gestione dell’infotainment, la possibilità data da Apple CarPlay e Android Auto di connettere il proprio smartphone e caricarlo wireless e il servizio BlueLink che consente di monitorare lo stato del veicolo da remoto tramite App.

Tecnologia che è applicata anche agli immancabili sistemi di assistenza alla guida che rendono Hyundai i10 una tra le vetture più sicure nel segmento City Car: dalla Frenata Automatica d’Emergenza all’Assitente per il Mantenimento Attivo della Corsia, fino al Segnalatore di Stanchezza del Conducente e alla Gestione Automatica dei Fari Abbaglianti, passando per il Rilevatore dei Limiti di Velocità.

Insomma, il 2020 si aprirà con la novità su strada di Hyundai i10. Il lancio sul mercato italiano è previsto già da gennaio con la doppia motorizzazione a benzina, il 1.0 da 67 CV e 96 Nm e il 1.2 da 84 CV e 118 Nm, e un prezzo che, ancora da definire, si aggirerà molto probabilmente sugli standard del segmento tra i 9.000 e i 10.000 euro.

Per gli automobilisti interessati a valutare in prima persona la nuova Hyundai i10, appuntamento da non perdere a gennaio nella concessionaria Mondo Auto, punto di riferimento Hyundai per Palermo e provincia sin dal 1986. Dalla prima Hyundai Pony alla nuova Hyundai i10, il binomio Mondo Auto e Hyunday ne ha fatta di strada...

In Evidenza

I più letti della settimana

  • La Sicilia resta arancione (ma Palermo ancora rossa), Draghi: "Dal 26 aprile iniziamo a riaprire"

  • Il caso della prof morta: "La prima volta il medico ha rifiutato di farle AstraZeneca"

  • Coronavirus, il numero dei positivi resta alto: la Sicilia rischia la zona rossa 

  • Coronavirus, Sicilia quarta regione per contagi (+1.450): frenano i ricoveri, 6 morti

  • La strategia di Musumeci per far decollare AstraZeneca: "Per tre giorni vaccini senza prenotazione"

  • Covid, in Sicilia più di mille nuovi contagi (ma con oltre 38 mila tamponi): 20 i morti

Torna su
PalermoToday è in caricamento