PalermoToday

Nuova stagione per il basket in carrozzina palermitano 2021/2022

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'Asd i ragazzi di Panormus ha lo scopo primario d’integrare le persone con disabilità all’interno del mondo dello sport. L’Associazione è stata creata da persone disabili, con la profonda convinzione avvalorata da esperienze dirette, che l’attività sportiva non produce solamente i benefici psico-fisici che tutti conosciamo, ma ha per il disabile un insostituibile ruolo di sviluppo e di sostegno che si riflette positivamente nella vita quotidiana, in ambito motorio, familiare lavorativo e sociale. Quest'anno L'Asd i ragazzi di Panormus festeggiano i loro 10 anni di attività sportiva. Anni, mesi, giorni intensi, vissuti e sudati. Non si sono mai fermati neanche nel periodo della pandemia. Hanno ottenuto risultati, soddisfazioni e la consapevolezza di aver fatto fin qui qualcosa di buono. Si continua a progettare il futuro con le solide basi che hanno costruito nel tempo.

L'Asd i ragazzi di Panormusè stato in questi ultimi 10 anni l’unico punto di riferimento stabile della pallacanestro in carrozzina non solo nella Provincia di Palermo e nel territorio Siciliano ma è anche l'unica squadra nel sud Italia per il suo settore giovanile. Con la dedizione al lavoro ha mantenuto anche la presenza nel basket giovanile. In un territorio difficile come quello siciliano , mai come oggi c’è bisogno di aziende che supportino progetti etici e sociali come quello del progetto e i ragazzi di Panormus e la cui mission abbia come scopo quello di migliorare la loro qualità della vita della comunità di oggi e di quelle di domani. Anche per questa stagione sportiva il progetto “Osa – I Ragazzi di Panormus”, che vede da due anni la Cooperativa sostenere, come main sponsor, l’Associazione Sportiva Dilettanti di Palermo, sarà impegnata nel campionato nazionale basket in carrozzina di serie B e in quello giovanile FIPIC 2021/2022 Inoltre da quest'anno oltre a dedicarsi proficuamente con diversi atleti al nuoto, partirà una nuova avventura con il calcio balilla.

Inoltre L'Asd i ragazzi di Panormus dopo aver partecipato al circuito creato dalla FINP Sicilia con 4 tappe svolte da maggio a luglio con la finale svolta a Mondello che a visto gli atleti de I Ragazzi di Panormus vincere il campionato regionale in acque libere i tre atleti Acquisto Diego, Messina Emiliano e Di Santo Giacomo hanno anche alla tappa nazionale in acque libere che si svolta il 18 settembre ad Alghero in Sardegna ed il 25 settembre i tre atleti saranno impegnati nella tappa internazionale di Ocenman che si svolgerà a Cattolica dove troveranno atleti provenienti di tutto il mondo. Il 22 settembre si è svolto la manifestazione a Monreale e si darà proseguo in tutto territorio siciliano.

Il 2 e 3 ottobre alcuni atleti parteciperanno al primo campionato a squadre a Jesolo, ideato dalla FPICB e organizzato in collaborazione con ACSI, CSI e USACLI, per promuovere lo Sport del Calcio Balilla Inclusivo, atleti disabili e normodotati insieme, ma in competizioni distinte. I primi allenamenti sono stati all’insegna della ripresa motoria e di uno stato di preparazione sufficiente a consentire a tutti di riprendere le attività senza problemi fisici e quindi a lavorare sugli aspetti orientati al miglioramento individuale: fisico, tecnico e certamente mentale. Gli appuntamenti già dal mese di settembre al Palamangano saranno il lunedì e il mercoledì a partire dalle ore 16.45 con sessioni di allenamento della durata di 90 minuti. Seguici su: www.asdirdp.it/ - www.osa.coop/progetti-speciali/i-ragazzi-di-panormus/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova stagione per il basket in carrozzina palermitano 2021/2022

PalermoToday è in caricamento