Anno zero per elettrico e ibrido, 300 auto e Palermo è la più green di Sicilia

Nel 2018 nell'isola aumenta il parco circolante di auto green posizionandosi al nono posto in Italia per diffusione. Positivi i primi cinque mesi del 2019: le vendite crescono del +56,2%, ma rappresentano ancora una quota marginale

Nonostante le auto green rappresentino ancora una quota marginale, soprattutto le elettriche, i numeri mostrano un settore in costante crescita, in cui il fattore sostenibilità inizia ad essere un driver importante nelle scelte degli italiani. Secondo l’elaborazione del Centro Studi di AutoScout24 su base dati Aci- Automobile Club d'Italia, nel 2018 il parco circolante di auto ibride ed elettriche in Sicilia è pari a 5.726 vetture (9° posto in Italia per numerosità), un dato in crescita del +43,3% rispetto al 2017. Nel dettaglio le vetture elettriche in circolazione sono aumentate del +24,3% (297 vetture) e le ibride del +44,5% (5.429).

Le auto elettriche e ibride

Un trend positivo che prosegue anche nei primi cinque mesi del 2019, con valori superiori alla media nazionale (+38,9%): i dati provvisori dell’Aci indicano nella regione 1.014 nuove immatricolazioni di vetture ibride ed elettriche, in crescita del +56,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nel dettaglio le vendite di auto elettriche segnano un +127,3% (50 auto) e quelle ibride del +53,7% (964), anche se la quota sul totale resta rispettivamente dello 0,2% e del 3,2%. Ma sono numeri destinati a crescere: secondo una recente ricerca internazionale di AutoScout24, nei prossimi anni gli italiani si orienteranno prevalentemente sui motori ibridi (per il 56%) ed elettrici (per il 45%), anche se per il momento restano ancora tante le barriere da superare, come i costi troppo alti (per il 60%), la scarsa autonomia e la mancanza di stazioni di rifornimento (56%).

Le immatricolazioni in Sicilia

Qual è la fotografia a livello provinciale? Sempre nei primi cinque mesi del 2019, il maggior numero di prime immatricolazioni in regione si è registrato nella provincia di Palermo con 305 vetture green, seguita da Catania (227), Ragusa (114), Messina (104), Siracusa (97), Trapani (85), Agrigento (47), Caltanissetta (25) e Enna (10). Ma a crescere maggiormente rispetto allo stesso periodo del 2017 è Agrigento (+104,3%), seguita da Trapani (+93,2%), Ragusa (+70,1%), Catania (+69,4%), Messina (+62,5%), Palermo (+40,6%), Siracusa (+32,9%), Caltanissetta (+31,6%), Enna (+25%).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento