Sei trucchi per mantenere la carrozzeria delle auto palermitane perfetta

E' consigliabile lavare spesso l’auto, almeno una volta al mese, preferibilmente a mano e con un detersivo apposito. Oltre ai lavaggi frequenti, è consigliabile eseguire la lucidatura della carrozzeria almeno una volta l’anno

Vernice splendida splendente per auto pronte a scorazzare per le vie di Palermo. Come? Sei trucchi per mantenere la carrozzeria della propria vettura sempre in perfette condizioni. 

1. Lavaggi frequenti

Per mantenere la verniciatura in condizioni ottimali è consigliabile lavare spesso l’auto, almeno una volta al mese, preferibilmente a mano e con un detersivo apposito. Lo sporco con il tempo tende, infatti, a fissarsi alla vernice danneggiandola. E’ inoltre consigliabile non lavare l’auto in pieno Sole e usare panni per l’asciugatura, sempre in buone condizioni, realizzati in microfibra o in pelle di daino. 

Autolavaggi a Palermo

American Car Wash, via Giovanni Brahms 9 a Palermo
Autolavaggio Paternò, via Sandro Botticelli 2A a Palermo
Auto Service Sanfilippo, via Galileo Galilei 102 a Palermo 
Makrisè, viale della Regione Siciliana Nord Ovest 4294 a Palermo
Parking and Cleaning, via Maggiore de Cristoforis 29 a Palermo 
Panno, via delle Croci 22 a Palermo 
Parking Belgio, via Belgio 2/3 a Palermo 

2. Lucidare l’auto almeno una volta l’anno 

Oltre ai lavaggi frequenti, per avere un’auto sempre perfetta è consigliabile eseguire la lucidatura della carrozzeria almeno una volta l’anno. La cera crea uno strato protettivo sulla vernice e consente anche una più facile pulizia della vettura. Operazione da eseguire solo utilizzando cere non abrasive e panni morbidi. Oltre alle classiche cere ricordiamo anche i sigillanti e i nanotech, prodotti che consentono una migliore protezione della vernice e aumentano i riflessi della carrozzeria.

3. Evitare gli alberi 

Gli alberi possono creare alla nostra auto danni di varia natura, ad esempio la caduta di rami e pigne può provocare facilmente graffi e ammaccature. E’ inoltre necessario prestare attenzione alla resina e agli escrementi degli uccelli. Sostanze che possono formare delle macchie sulla carrozzeria da rimuovere il prima possibile utilizzando acqua e, se necessario, un sapone leggero. Sul mercato sono inoltre disponibili prodotti dedicati, formulati per sciogliere incrostazioni e resine, da utilizzare con attenzione seguendo sempre le indicazioni fornite dal produttore.

4. Attenzione a benzina e antigelo 

Purtroppo anche eventuali gocce di benzina o antigelo cadute sulla carrozzeria dell’auto possono causare delle antiestetiche macchie. Per rimuoverle si possono utilizzare i normali detergenti per auto; ovviamente mai usare solventi o prodotti simili che potrebbero causare maggiori danni.

5. Prestare attenzione a ghiaccio e neve 

Quando si rimuovono dall'auto ghiaccio o neve non utilizzare raschietti o oggetti rigidi, perché si corre il rischio di graffiare la carrozzeria. Inoltre non utilizzare acqua bollente sul parabrezza che potrebbe portare alla formazione di crepe.

6. Attenzione al sole 

Purtroppo un’esposizione prolungata al Sole può causare dei danni alla nostra auto, come indurimenti delle plastiche, anche degli interni, e scolorimento della vernice soprattutto del tetto. Se non si ha la possibilità di parcheggiare all’ombra è possibile utilizzare delle cere o altri prodotti specifici o acquistare un classico telo per auto in caso di soste prolungate.

Carrozzeria auto: i prodotti per la manutenzione più venduti sul web

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bozza nuovo Dpcm Draghi: cosa si può fare e non fare dal 6 marzo al 6 aprile

  • Coronavirus, 10 regioni a rischio zona rossa ma Sicilia verso misure meno rigide

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Orlando chiude le strade della movida e la piazza di Mondello

  • Monopattino sharing a Palermo: come noleggiarlo, quanto costa e dove prenderlo

  • Apre nuovo Lidl a Palermo: punto vendita con parcheggio per 40 automobili

  • Covid, sarà un'altra Pasqua "blindata": tutte le regole del nuovo Dpcm firmato Draghi

Torna su
PalermoToday è in caricamento