Maltempo: allagamenti e traffico, a Villa Trabia ramo spezzato finisce in strada

L'acqua non riuscendo a defluire si è accumulata creando rallentamenti e difficoltà per automobilisti e pedoni da Mondello al centro. A Villa Trabia un grosso ramo si è staccato da un albero ed è finito su un'auto

L'estate sembra proprio non volerne sapere di arrivare e anche stamattina un violento temporale ha colpito la città. Si sono registrati disagi alla circolazione in diversi quartieri. Le zone più colpite via Imera, via Ugo La Malfa e la zona di Mondello. L'acqua non riuscendo a defluire si è accumulata creando rallentamenti e difficoltà per automobilisti e pedoni. Traffico in tilt in via Michelangelo e in viale Regione. Rallentamenti anche in via Crispi e in centro. A Villa Trabia invece un grosso ramo si è staccato da un albero ed è finito su un'auto posteggiata in via Salinas.

Nei giorni scorsi il maltempo ha creato molti danni e i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per liberare alcuni automobilisti rimasti impantanati in via Ugo La Malfa e nel sottopasso che conduce verso la Palermo-Mazara. Problemi anche per l'agricoltura. La Coldiretti sottolinea come la grandine non aveva mai colpito così tante zone dell'Isola a fine giugno. Danneggiati i vigneti nella zona di Corleone. Agli smottamenti, al crollo dei muretti di contenimento si aggiungono le criticità per la trebbiatura. Il maltempo infatti rende impossibile il raccolto.

TEMPESTA DI FULMINI SU PALERMO/VIDEO

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Belmonte, Bmw finisce fuori strada e prende fuoco: morti due ragazzi

  • Via Maqueda, colpito alla testa mentre passeggia: grave 33enne

  • Rovigo, palermitano strangola e uccide la moglie di 23 anni

  • Il duplice omicidio allo Zen, veglia notturna non autorizzata ai Rotoli: familiari allontanati

  • Mafia, sequestrato tesoro del boss Salerno: ci sono anche tabaccheria e focacceria

  • Pallavicino, prof rimprovera alunna: la mamma si fionda a scuola e lo schiaffeggia

Torna su
PalermoToday è in caricamento