Meteo, in Sicilia si rivede lo scirocco: nel Palermitano attesi picchi di 35 gradi

Nel weekend l'Isola resterà ai margini dell’intensa perturbazione atlantica in arrivo al Centro-Nord

Nel prossimo weekend la Sicilia resterà ai margini dell’intensa perturbazione atlantica in arrivo al Centro-Nord. La profonda circolazione depressionaria centrata tra le Isole britanniche e la Francia - responsabile di condizioni di intenso maltempo soprattutto in Liguria e sull’arco alpino – non apporterà precipitazioni degne di nota e, anzi, richiamerà nell'Isola calde correnti di matrice nordafricana, responsabili di un sensibile aumento delle temperature e di cieli velati o lattiginosi per il transito di sterile nuvolosità stratiforme e polveri sahariane in sospensione. Lo dicono i meteorologici di 3b meteo.

La giornata di domani, venerdì 2, trascorrerà all’insegna di un condizioni ampiamente soleggiate sui settori centro-occidentali e tirrenici della Sicilia, mentre qualche annuvolamento a tratti compatto potrà coinvolgere la fascia ionica, con particolare riferimento a Ragusano, Siracusano, versante orientale dell’Etna e Peloritani. Le temperature andranno incontro ad un primo moderato rialzo, attestandosi a su valori diurni diffusamente compresi tra i 25 e i 28°C su coste e pianure.

La giornata di sabato 3 si mostrerà calda e decisamente ventosa in particolar modo lungo le province tirreniche della regione: tra Palermitano e Messinese un temporaneo rinforzo dei venti di Ostro e Scirocco – a tratti anche superiori ai 60-80 km/h (img. in allegato) – darà luogo a massime prossime o persino superiori alla soglia dei 33-35°C; banchi di nubi basse, frattanto, si addosseranno al versante nordorientale dell’Etna e ai Peloritani, complice l’apporto di aria più mite e umida dallo Ionio. Nell’hinterland di Catania le massime si attesteranno tra i 25 e i 27°C. Mari mossi.

Domenica 4 lo Scirocco cederà il posto al ritorno delle brezze: le temperature diurne torneranno dunque ad abbassarsi di 8-10°C lungo le province tirreniche della regione, dove faranno la loro comparsa anche locali annuvolamenti, più compatti e insistenti tra i Nebrodi e le Madonie; nell’hinterland di Catania giornata stabile, asciutta e velata con massime fino ai 27-28°C e picchi superiori (31-33°C) nei settori più interni dell’omonima Piana. Mari ancora mossi o molto mossi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Fonte 3B meteo)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, Musumeci gela tutti: "Prima o poi arriveremo alla chiusura totale"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • In strada contro il Dpcm: ai Quattro Canti scoppia la guerriglia

  • Covid, via libera dalla Regione al disegno di legge per la ripresa delle attività economiche

  • Arancine, panelle e blatte: chiusa rosticceria abusiva nel cuore di Boccadifalco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento