Meteo, brusco stop all’estate: tornano pioggia e temporali

Il caldo afoso degli ultimi giorni concede una tregua, per lasciare il passo all'alternarsi di rovesci e schiarite. Temperature in calo. Venti da Maestrale con un veloce rinforzo del moto ondoso

Mondello - Foto di Valeria Mandalà

Dopo giorni di caldo afoso ecco una "tregua", arrivata in grande stile con un temporale che ieri ha bagnato i fuochi d'artificio del Festino di Santa Rosalia. La situazione e le previsioni per le prossime ore secondo lo staff di meteopalermo.com

La situazione

Mentre l’alta pressione dalla penisola iberica si estende fino al Regno Unito, una saccatura colma d’aria fresca scivola dalla Germania verso le Alpi e poi verso il Tirreno. Sulla Sicilia, lunedì sarà una giornata di transizione, ancora calda al mattino ma con la prima fase di instabilità sparsa collegata al passaggio pre-frontale. Martedì invece, il nucleo d’aria fresca verrà convogliato fin sull’isola grazie a una circolazione depressionaria sul Tirreno: ci attendiamo quindi instabilità molto più diffusa e un calo termico sensibile in quota, con temperature decisamente più fresche anche sulle coste soprattutto verso sera.

Lunedì

La mattina vedrà una ventilazione moderata o localmente tesa da libeccio, connessa al passaggio pre-frontale, con temperature ancora diffusamente attorno ai 30 gradi (fino a +31/32°C a a Palermo). Durante le ore centrali, si inizierà a manifestare una certa variabilità con aumento di nuvolosità e la formazione di qualche rovescio sparso tra Trapanese e Palermitano; possibilità di qualche pioggia anche a Palermo, in un contesto comunque di nuvole alternate a spazi soleggiati. Nel pomeriggio, l’instabilità dovrebbe divenire marcata invece tra Palermitano orientale e settori centro-orientali/ionici, dove non si esclude la formazione di temporali localizzati eventualmente anche intensi per via della convergenza di correnti al suolo (possibili anche grandinate). La situazione andrà monitorata soprattutto tra Messinese e Catanese ionici, per eventuali fenomeni violenti. Il condizionale resta d’obbligo su quanto scritto, considerando le diverse visioni modellistiche. Tempo in genere migliore sulla fascia meridionale.

Il calo termico inizierà effettivamente solo verso sera, quando le correnti si disporranno da Maestrale comportando anche un veloce rinforzo del moto ondoso. La sera/notte dovrebbe vedere una pausa dai fenomeni.

Martedì

Si entrerà nella fase clou. L‘aria fresca inizierà a sfondare in modo deciso, con calo termico evidente già dal mattino: le massime non supereranno sulle coste i +26/27°C ma la ventilazione renderà il clima più fresco soprattutto la sera (sulle zone interne le condizioni saranno quasi autunnali!). Quanto alla fase perturbata, dal mattino un nucleo associato all’area depressionaria si dirigerà verso l’Isola, apportando rovesci e anche temporali, i quali potrebbero essere localmente intensi, ed alternati a schiarite. Inizialmente, dovrebbero essere interessati Trapanese e Palermitano, anche il capoluogo tra tarda mattina e pomeriggio, con estensione dalle ore centrali dei fenomeni a gran parte della regione. Infine in serata probabili nuovi rovesci tra Palermitano e Messinese tirrenico. Difficile stabilire l’entità degli accumuli per le varie zone, pertanto l’attendibilità previsionale rimane ancora media in quanto influenzata dal movimento del vortice depressionario. I venti in giornata soffieranno anche tesi di Maestrale, con conseguenti mareggiate moderate sulle coste esposte del Trapanese, Palermitano, Messinese e coste meridionali.

Altre informazioni, curiosità o dati live su: www.meteopalermo.com

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Belmonte, Bmw finisce fuori strada e prende fuoco: morti due ragazzi

  • Via Maqueda, colpito alla testa mentre passeggia: grave 33enne

  • Rovigo, palermitano strangola e uccide la moglie di 23 anni

  • Il duplice omicidio allo Zen, veglia notturna non autorizzata ai Rotoli: familiari allontanati

  • Mafia, sequestrato tesoro del boss Salerno: ci sono anche tabaccheria e focacceria

  • Pallavicino, prof rimprovera alunna: la mamma si fionda a scuola e lo schiaffeggia

Torna su
PalermoToday è in caricamento