Trasporto locale

Mezzi pubblici dell'Amat: l'agevolazione per gli studenti

Costa 15 euro e viene rilasciato agli studenti che frequentano scuole dell'obbligo, scuole superiori, università e corsi professionali legalmente riconosciuti

Autobus, per studenti abbonamenti speciali

Tra le categorie che utilizzano di più i mezzi pubblici c'è sicuramente quella degli studenti. Per loro Amat ha pensato a un abbonamento ad hoc che costa 15 euro per un mese, 42 euro per 90 giorni, 80 per 180 e infine 150 euro per un anno. 

Documento per la richiesta d'abbonamento per studenti e under 27

L’abbonamento viene rilasciato a coloro che hanno un’età inferiore a 27 anni o a stranieri che, per motivi di studio,hanno temporanea necessità di utilizzare i mezzi Amat. Il titolo di viaggio è costituito da una tessera Amat Card numerata, contenente i dati anagrafici dell’abbonato e da una ricevuta (tagliando di abbonamento) che riporta, periodo di validità e relativo importo; i due documenti devono essere entrambi esibiti in sede di controllo da parte del personale a ciò incaricato.

Il richiedente, dichiara di conoscere e di accettare le condizioni d’abbonamento e le relative tariffe che si impegna, senza riserva, a rispettare. Al ricevimento del titolo di viaggio, il richiedente dovrà assicurarsi che corrisponda esattamente alla propria richiesta, non accettandosi alcun reclamo a tal riguardo se non fatto all’atto della consegna.

Il nuovo titolo di viaggio, verrà rilasciato entro dieci giorni a partire dalla data di presentazione della richiesta. In caso di smarrimento o di furto o deterioramento, l’abbonato, su richiesta scritta può ottenerne - previo pagamento di 3 euro - il duplicato. Il titolo di viaggio consente all’intestatario di viaggiare entro i termini del periodo di validità e solo sulle linee per le quali è valevole l’abbonamento.

Il titolo di viaggio è rigorosamente personale e non può quindi essere usato da persona diversa da quella alla quale è stato rilasciato. Il titolo di viaggio trovato in possesso di soggetto diverso dall’intestatario, sarà ritirato ed annullato, restando salvo il diritto dell’azienda di procedere ai sensi di legge contro l’uso illecito.

Il titolo di viaggio (tessera e abbonamento), dovrà essere esibito unitamente ad un valido documento d’identità, su semplice richiesta del personale addetto alla verifica dei titoli di viaggio. Il personale addetto alla verifica dei titoli di viaggio, ritirerà il titolo di viaggio esibito non in regola con il pagamento ed eleverà la sanzione prevista (vedasi Condizioni Generali di Viaggio scaricabili dal sito www.amat.pa.it).

Il titolo di viaggio, verrà restituito all’atto del pagamento della sanzione o al solo rinnovo dell’abbonamento. Al titolare dell’abbonamento non è dovuto alcun rimborso o indennizzo, per sospensione totale o parziale o per altra irregolarità del servizio, indipendentemente dalle cause che le abbiano determinate. Il titolare dell’abbonamento è tenuto all’osservanza di tutte le prescrizioni di legge e di regolamento vigenti, oltre che di tutte le disposizioni in atto o che in seguito dovessero emanarsi da parte delle competenti autorità o dall’azienda, in aggiunta o a modifica di quelli esistenti. L'azienda si riserva il diritto di variare in qualsiasi momento le tariffe degli abbonamenti.

Come acquistarlo 

Per sottoscriverlo ci si deve recare presso gli uffici dell’Amat di via Borrelli. Servono  il certificato di iscrizione, rilasciato dall’Istituto frequentato, per l’anno in corso. Fotocopia del documento d’identità: dello studente, se maggiorenne fotocopia del documento d’identità del genitore, nel caso lo studente sia minorenne 1 fotografia recente formato tessera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzi pubblici dell'Amat: l'agevolazione per gli studenti

PalermoToday è in caricamento