Sabato, 25 Settembre 2021
Tasse

Tari, come e quando pagarla

E' la tassa relativa alla gestione dei rifiuti in Italia, destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Tutto quello che c'è da sapere

La tassa sui rifiuti (Tari) è la tassa relativa alla gestione dei rifiuti in Italia, destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell'utilizzatore. 

Cosa è 

Il presupposto della Tari è il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di locali o di aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. Sono escluse dalla Tari le aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali tassabili, non operative, e le aree comuni condominiali che non siano detenute o occupate in via esclusiva. La Tari è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. In caso di pluralità di possessori o di detentori, essi sono tenuti in solido all'adempimento dell'unica obbligazione tributaria.

Come e dove pagarla 

Il Comune di Palermo ha dato il via ai servizi di prenotazione online attraverso appuntamenti con l'ufficio Tributi e la presentazione online delle istanze. 

Attivato il servizio prenotazioni online Imu/Tasi/Tari presso lo sportello di via Ausonia 76 e presso lo sportello di piazza Giulio Cesare 6. Si tratta di un nuovo sistema digitale che consentirà al contribuente di prenotare gli appuntamenti con l'Ufficio Tributi direttamente da casa, seguendo le istruzioni presenti sul sito istituzionale nella sezione "Portale servizi on line - Tributi", cliccando sul link "Prenotazione" e inserendo i dati richiesti.

Questa nuova procedura eviterà lunghe attese e consentirà agli utenti di ricevere informazioni sulle pratiche relative ai tributi Imu, Tasi e Tari. In alternativa, si potrà inviare un sms al numero telefonico 339.9942927, indicando il proprio codice fiscale, il codice identificativo "'appuntamento" e il tributo per il quale si richiedono informazioni. In risposta, l'utente riceverà un messaggio di conferma con l'indicazione del giorno e dell'ora dell'appuntamento.

Le instanze in autotutela 

I contribuenti e i professionisti appartenenti all'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, all'Ordine dei consulenti del lavoro ed all'Ordine degli avvocati di Palermo, che si sono registrati al servizio cassetto tributi online, potranno inviare telematicamente istanze in autotutela, dichiarazioni di riduzione, agevolazione ed esenzione relative ai tributi Imu/Tasi/Tari. Per l'invio delle istanze dovranno essere seguite le istruzioni presenti sul sito istituzionale, nella sezione "Portale servizi on line - Tributi", cliccando sul link "Cassetto Tributi - Presentazione Istanze". Completato l'inserimento delle istanze e selezionato il pulsante 'Conferma' automaticamente, all'indirizzo di posta elettronica indicato in fase di registrazione, saranno inviati i dati identificativi della documentazione presentata. 

PagoPa

PagoPA è un'iniziativa che consente a cittadini e imprese di pagare in modalità elettronica la Pubblica Amministrazione ed è stato realizzato dall'Agenzia per l'Italia Digitale in attuazione dell'art. 5 del Codice dell'Amministrazione Digitale e del D.L. 179/2012.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tari, come e quando pagarla

PalermoToday è in caricamento