La Camera di Commercio a Palermo: tutte le informazioni

Un ente che associa le imprese del capoluogo siciliano per tutelare i loro interessi collettivi, creare opportunità di affari e prestare loro eventuali altri servizi

La Camera di Commercio Palermo Enna, che ha sede nel capoluogo siciliano in via Emerico Amari 11, è un ente che associa le imprese della provincia di Palermo per tutelare i loro interessi collettivi, creare opportunità di affari e prestare loro eventuali altri servizi. 

Il presidente

Il Presidente della Camera di Commercio di Palermo ed Enna guida la politica generale della Camera di Commercio, ha la rappresentanza legale, politica e  istituzionale della Camera di Commercio, del Consiglio e della Giunta nei confronti delle altre Camere di Commercio, delle istituzioni pubbliche, degli organi del Governo nazionale e regionale, delle associazioni di categoria e degli organi comunitari e internazionali.

Convoca e presiede il Consiglio e la Giunta, ne fissa l'ordine del giorno ed adotta tutti gli atti che  la Legge, i Regolamenti ed il  presente Statuto attribuiscono alla sua competenza. Assume, in caso di urgenza, le deliberazioni di competenza della Giunta non sottoposte al regime della vigilanza; i provvedimenti così adottati sono sottoposti alla Giunta nella prima riunione utile, per la ratifica. Presenta ogni anno al Consiglio la relazione sullo stato della Camera di Commercio e dell’economia locale. Della relazione è inviata copia alle principali istituzioni pubbliche della circoscrizione. 

Il consiglio 

Il Consiglio è l'organo primario di governo della Camera di Commercio. Rappresenta, infatti, le istanze ed i bisogni dell'universo delle imprese della provincia. I Consiglieri sono nominati con Decreto del Presidente della Giunta regionale (art. 12 L.R. n. 4 del 02/03/2010) ed esercitano le loro funzioni senza vincolo di mandato. 

Il Consiglio è composto da 32 consiglieri in rappresentanza dei settori economici al cui ambito appartengono le imprese operanti nella circoscrizione provinciale. Il Consiglio determina l'indirizzo generale della Camera di Commercio, ne controlla l'attuazione, adotta gli atti fondamentali attribuiti dalla legge alla sua competenza.
In particolare: 

  • predispone e delibera lo Statuto e tutti i Regolamenti e le relative modifiche
  • elegge, secondo le previsioni di legge e di regolamento, tra i suoi componenti il Presidente e la Giunta camerale, con distinte votazioni
  • nomina i membri del Collegio dei Revisori dei Conti
  • determina gli indirizzi generali e approva il programma pluriennale di attività della Camera di Commercio
  • approva la Relazione previsionale e programmatica che aggiorna il programma pluriennale di attività della Camera di Commercio
  • delibera il preventivo economico annuale, il suo aggiornamento ed il bilancio di esercizio su proposta della Giunta camerale
  • verifica la rispondenza dei risultati dell’attività della Giunta agli indirizzi generali impartiti
  • adempie ad ogni altra funzione prevista da leggi statali e regionali, dai regolamenti e dallo Statuto

La giunta camerale

La Giunta camerale dura in carica cinque anni; la sua durata coincide con quella del Consiglio.  E' composta dal Presidente e da sette Consiglieri eletti dal Consiglio camerale secondo le previsioni della legge. Dei componenti di Giunta, almeno quattro devono essere eletti in rappresentanza dei settori dell’Industria, del Commercio, dell’Artigianato e dell’Agricoltura. 

Al fine di assicurare le condizioni di pari opportunità, nella composizione della Giunta dovrà essere garantita la presenza del genere meno rappresentato per un numero di componenti pari alle soglie previste dalla normativa vigente. La Giunta è integrata da un rappresentante del settore della Pesca con funzioni consultive sulle proprie materie e senza oneri di alcun tipo per la Camera di Commercio. 

Il collegio dei revisori 

Il Collegio dei Revisori dei Conti è eletto dal Consiglio camerale secondo le modalità previste dalla legge ed è composto da tre membri effettivi e tre supplenti, designati dal Presidente della Regione, dall'Assessore Regionale per la Cooperazione, il Commercio, l'Artigianato e la Pesca e dall'Assessore Regionale all'Economia. Il Collegio dei Revisori dei Conti dura in carica 4 anni. 

Il segretario generale 

Il Segretario Generale è il dirigente che rappresenta il vertice organizzativo dell'Ente camerale, assolve ai compiti di gestione generale, sovraintende al personale ed alle attività dei servizi provvedendo al loro funzionamento, cura i compiti istituzionali in veste di Segretario del Consiglio e della Giunta. E' il Conservatore del Registro Imprese. 

Sede distaccata, pec e numeri di telefono 

La sede distaccata della Camera di Commercio di Palermo si trova a Corleone (piazza Garibaldi, 1). L'orario di ricevimento è fissato al mercoledì, dalle ore 9 alle 12. Telefono: 091.8467835. 

I numeri di telefono per mettersi in contatto con la Camera di Commercio di Palermo sono: 091.6050468 oppure 091.6050469. Il fax invece 091.582338. Qui invece è possibile consultare tutti gli indirizzi pec ed email, suddivisi per tipologia di servizio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Orari di ricevimento 

Gli orari per le attività previste nel manuale operativo presso la Camera di Commercio sono i seguenti:

  • Sede Centrale: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle 12.30 
  • Diritto annuale: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle 12.30
  • Marchi e brevetti: martedì e giovedì dalle ore 9 alle 12 
  • Certificazione e rilascio dei dispositivi firma digitale e carte tachigrafiche: dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12.30 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • "Cocktail in mano e mascherine al gomito": due pub chiusi per violazione norme anti Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento