Come ottenere la carta d’identità a Palermo

E' il documento personale che attesta l'identità del cittadino, realizzata in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito e dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare

La nuova carta di identità elettronica (Cie) è il documento personale che attesta l'identità del cittadino, realizzata in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito e dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di microchip a radiofrequenza (Rf) che memorizza i dati del titolare. Sul retro è riportato come codice a barre anche il codice fiscale.

Oltre ai fini dell'identificazione, la nuova "Cie" può essere utilizzata per richiedere l’identità digitale sul sistema Spid (Sistema Pubblico Identità Digitale). Tale identità garantisce l'accesso ai servizi erogati dalle PP.AA. Le carte d'identità cartacee o elettroniche già in possesso dei cittadini continueranno ad aver validità sino alla loro naturale scadenza. Il Cambio di residenza o indirizzo non comporta la sostituzione della carta d'identità.

Cosa occorre per la richiesta 

  • Consegnare la carta d'identità scaduta o in scadenza
  • Tessera sanitaria al fine di velocizzare le attività di rilascio
  • Una fototessera non più vecchia di 6 mesi, in formato cartaceo o su supporto digitale Usb rispettando le seguenti caratteristiche:
    • Definizione immagine: almeno 400 dpi
    • Dimensione del file: massimo 500kb 
    • Formato del file: Jpg

Furto, smarrimento o deterioramento 

Nei casi di furto o smarrimento il cittadino dovrà presentare anche copia della denuncia di furto o smarrimento. Mentre nel caso di deterioramento dovrà restituire i resti del documento precedente. 

Cosa devono fare i minorenni 

I minorenni possono ottenere la carta d'identità fin dalla nascita. Al momento del rilascio è sempre necessaria la presenza del minore. Inoltre a partire dai 12 anni, è necessaria la firma e il deposito delle impronte digitali. E' necessario inoltre un documento di riconoscimento del minore (se in possesso). In caso di rilascio di documento valido per l’espatrio occorre l’assenso di entrambi i genitori o del tutore, muniti di valido documento di identità, o nulla osta del giudice tutelare. In caso di rifiuto all’assenso da parte di un genitore è possibile supplire mediante l’autorizzazione del giudice tutelare. La validità temporale della carta d'identità è diversa a seconda dell'età del minore: età inferiore a 3 anni ha una validità di 3 anni, da 3 anni al giorno prima del 18° anno d’età ha una validità di 5 anni.

Deroghe per l'emissione della carta d'identità elettronica

Sarà possibile richiedere il documento d'identità in formato cartaceo solo ed esclusivamente nei casi previsti dalla circolare del Ministero dell'Interno n. 4 del 31.3.2017 ovvero, in casi di reale e documentata urgenza per motivi di salute, viaggio all'estero, consultazione elettorale, partecipazione a concorsi o gare pubbliche e ai cittadini iscritti all'Aire. 

Con Circolare del Ministero dell'Interno n. 9 del 18/07/2019 “Si conferma l'utilizzo della ricevuta come documento di riconoscimento in quanto la stessa reca le caratteristiche formali previste dall'Art.35, comma 2, del D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445….l’utilizzo di tale documento consentirà di ridurre significativamente i casi di rilascio della CI in formato cartaceo. La ricevuta sopperisce infatti a quei casi di “reale e documentata urgenza” (motivi di salute, partecipazione a concorsi o gare pubbliche) già previsti nella circolare di questa Direzione Centrale n.8/2017, pubblicata sul sito suindicato”. 

Dove richiederla 

La carta d'identità elettronica potrà essere richiesta presso il proprio Comune di residenza o presso il Comune di dimora. Ciascun cittadino potrà richiedere il rilascio della carta d'identità elettronica presentandosi presso gli sportelli anagrafici o prenotando un appuntamento, utilizzando il sistema "Agenda Cie".

Validità e rinnovo 

La carta d'identità è rilasciata ai cittadini residenti o temporaneamente dimoranti a Palermo. Ha validità di dieci anni per i cittadini maggiorenni mentre per i minori la durata di validità è differenziata a seconda l'età. La sua validità si estende, rispetto alla scadenza prevista per il documento, fino al giorno e mese di nascita del titolare.

Il rinnovo della carta d'identità può essere richiesto a decorrere dal 180° giorno precedente la scadenza. Inoltre l'interessato, che deve aver compiuto la maggiore età, ove desideri esprimere, all'atto del rilascio o rinnovo della carta d'identità, il consenso o diniego alla donazione di organi e/o tessuti, dovrà formalizzare tale volontà sottoscrivendo la relativa dichiarazione espressa nel modulo.

Cittadini stranieri 

Il cittadino straniero deve presentarsi di persona presso lo sportello dell'Anagrafe con la seguente documentazione:

  • una fotografia, recente e senza copricapo
  • un documento di identificazione
  • il permesso/carta di soggiorno non scaduto rilasciato dalla Questura competente per i cittadini extracomunitari

La carta d'identità viene rilasciata non valida per l'espatrio.

Servizio per persone non deambulanti

E' possibile richiedere il rilascio o il rinnovo della carta d'identità, presentando la documentazione richiesta allo sportello o per fax, unitamente al certificato medico di non deambulazione o ridotta capacità motoria (telefono 091.7405238 oppure fax 091.7405232). In questo caso la carta d'identità rilasciata sarà del tipo cartaceo.

Pagamento 

La modalità per l'effettuazione dei pagamenti è differente. Si può fare un pagamento diretto allo sportello:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Per rilascio nuova Cie 22,20 euro (contanti)
  • Per furto, smarrimento, deterioramento o variazioni dati (escluso i dati identificativi della persona: cognome; nome; atto di nascita; data e luogo di nascita) 27,35 euro (contanti)

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito del Comune di Palermo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • Incidente in viale Lazio, con la Vespa si scontra con un’auto: morto 15enne

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Coronavirus, è grave la ragazza rientrata a Palermo dopo un viaggio a Malta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento