"Il problema della plastica nelle nostre spiagge": l'iniziativa del Rotary a Mondello

Incontro coi bagnanti, con la collaborazione della società Italo-Belga

Ieri il Rotary Club Palermo Ovest, insieme alla Società Mondello Italo-Belga, ha organizzato un incontro nel pomeriggio con i bagnanti presenti per continuare la campagna di sensibilizzazione iniziata con la donazione da parte dei Rotary Club dell’Area Panormus, in alcune spiagge della città, dei “pesci mangia plastica”. All’incontro era presente il presidente del Club Nicola La Manna, la professoressa Marzia Traverso Socia del Club ed in rappresentanza della Mondello Italo-Belga la Masetta Di Lorenzo.

E’ stato realizzato dal Club un pieghevole che verrà distribuito insieme al biglietto di ingresso, nel quale si sensibilizza i bagnati alla tutela dell’ambiente ed in particolare al problema della plastica. Durante l’incontro è stato evidenziato che i tempi di degradazione della plastica sono lunghissimi e che la Commissione Europea ha bandito la produzione della plastica monouso dal 2021.

Cosa possiamo fare per aiutare il nostro Pianeta? E’ stato ribadito di: non lasciare alcun rifiuto e/o contenitore di plastica in spiaggia, usare i contenitori disponibili per buttare i contenitori di plastica, affinchè questa possa essere riciclata. Raccogliere la plastica che si trova in spiaggia. Preferire le buste in tessuto per la spesa. Non buttare cicche in spiaggia (non sono biodegradabili). La Società Mondello Italo-Belga ha lanciato un motto: differenziAMOndello. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Polizzi Generosa, netturbino morto folgorato: colpito da un fulmine mentre lavorava

  • Più di 7 milioni di euro di immobili all'asta, come aggiudicarsi le 36 case in viale del Fante

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

Torna su
PalermoToday è in caricamento