Università, seminario sulla mobilità sostenibile

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Mobilità sostenibile nella città metropolitana di Palermo”. È il titolo del seminario organizzato da Rotary Area Panormus in collaborazione con l’Università e gli ordini professionali degli Architetti e degli Ingegneri di Palermo e che si terrà domani all’Aula magna della Scuola Politecnica di Palermo. "Lunedì scorso - dice il presidente dell'Ordine degli Architetti Francesco Miceli - abbiamo discusso della mobilità all'interno della città ora allarghiamo la riflessione al rapporto tra città e contesto territoriale nell'ambito del sistema metropolitano".

”Lo scopo – spiega Maurizio Carta, presidente della Scuola Politecnica che introdurrà e modererà la prima sessione di interventi- è approfondire il quadro attuale e tendenziale relativo al complessivo sistema di mobilità per proporre opzioni operative che agevolino la transizione da un modello di città basato sulla mobilità privata ad uno basato sulla mobilità collettiva e condivisa. Non solo perché la mobilità sostenibile rimodella la città ed è una priorità nei processi di rigenerazione urbana, ma perché rappresenta uno dei nuovi diritti di cittadinanza”.

Il seminario vedrà il contributo di tecnici e di esperti del settore permettendo di comprendere e riflettere sulle grandi opportunità connesse alla profonda trasformazione della mobilità che la Città Metropolitana di Palermo sta vivendo e con uno spirito costruttivo utile a individuare le opportunità e le modifiche per rendere sempre più sostenibile e vivibile la città di Palermo nell’orizzonte metropolitano. 

I più letti
Torna su
PalermoToday è in caricamento