rotate-mobile
mobilità

Tier sbarca a Palermo: ecco il primo monopattino in sharing con casco integrato e frecce

I veicoli elettrici verranno noleggiati attraverso il brand commerciale Wind Mobility. Il ceo Leuschner: "Vogliamo supportare la rete di trasporto con soluzioni sicure e sostenibili"

Con 135 mila veicoli elettrici attivi nel mondo, Tier lancia il suo servizio di micromobilità in sharing in italia, scegliendo Palermo tra le prime città, grazie all'acquisizione di Vento Mobility srl, società che noleggia monopattini attraverso il brand commerciale Wind Mobility. Con l'arrivo di Tier come socio unico di Vento Mobility srl, la società utilizzerà il brand, l’applicazione ed i monopattini di Tier Mobility per continuare ad offrire il servizio di mobilità in sharing nelle città italiane.

L’obiettivo di Tier è quello di migliorare i livelli di inquinamento delle principali città del Paese e offrire una soluzione innovativa, e per la prima volta, veramente sicura grazie anche all’utilizzo dei caschi protettivi che si troveranno installati sui monopattini.

Il monopattino equipaggiato con casco integrato, frecce, ruota da 12 pollici e sospensioni anteriori per una guida più stabile, garantisce una maggiore sicurezza. Questa una delle principali novità del monopattino Tier, che ha una vita media di 5 anni ed è dotato anche di tre freni e un manubrio antiscivolo. Inoltre, gli indicatori di direzione sono in grado di essere visibili a 360° gradi, rendendo più sicura la guida del veicolo. Le batterie sono intercambiabili e sostituibili direttamente in strada. Questa caratteristica incide significativamente sulla riduzione dell’impatto ambientale delle operazioni.

Sostenibilità e mobilità sono le due parole chiave che guidano la transizione ecologica. Tier, leader europeo della micromobilità condivisa con oltre 45 milioni di noleggi effettuati a livello globale (che hanno ridotto di almeno 15 milioni i viaggi in macchina), investe nello sviluppo di veicoli interamente elettrici e a impatto ambientale zero, con una tecnologia all’avanguardia e in continua evoluzione in linea con la propria vision aziendale.

"Siamo molto soddisfatti di entrare sul mercato italiano che consideriamo importante per il nostro ulteriore sviluppo - dice Lawrence Leuschner, Ceo and co-founder of Tier Mobility Se -. L’Italia è il diciottesimo Paese in cui finalmente si potranno trovare i nostri monopattini e, grazie anche all’acquisizione di Wind Mobility Srl (Vento Mobility srl), siamo convinti che riusciremo a portare avanti il nostro obiettivo, ovvero quello di supportare la rete di trasporto con soluzioni più sicure e sostenibili. Vogliamo, infatti, cambiare il concetto di mobilità e muoverci verso un futuro a zero emissioni e crediamo di essere nella giusta direzione".

Sulla stessa scia Saverio Galardi, Gm Italia, che conclude: "Il mercato italiano è uno dei più interessanti e con maggiore potenziale di sviluppo in Europa. Grazie a Tier, leader europeo nel campo della micromobilità, saremo in grado di combinare l’esperienza e la conoscenza  dei bisogni delle città italiane, maturati da Wind Mobility in questi anni, con la tecnologia e l’organizzazione all’avanguardia di Tier Mobility Se. Questo connubio porterà in Italia un servizio innovativo ed efficiente che possa proiettare la micro mobilità elettrica in Italia verso il più alto standard europeo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tier sbarca a Palermo: ecco il primo monopattino in sharing con casco integrato e frecce

PalermoToday è in caricamento