mobilità

Bagheria punta sulla mobilità sostenibile: siglata intesa con l'associazione “Ciclabili siciliane"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'amministrazione comunale di Bagheria, guidata dal sindaco Patrizio Cinque, e l'associazione “Ciclabili siciliane” hanno firmato un protocollo d'intesa per realizzare progetti legati alla mobilità sostenibile.

La Giunta ha mostrato una sensibilità e un'attenzione particolare al progresso sostenibile dei cittadini e del territorio, perseguendo un'innovazione e una modernizzazione intelligente capace di offrire importanti ritorni economici, sociali ed ambientali tramite progetti di smart mobility, turismo sostenibile e sviluppo urbano sostenibile, anche tramite gli interventi previsti nel PUMS il piano urbano di mobilità sostenibile.

"Ci stiamo muovendo per sfruttare al meglio le occasioni che ci vengono date, in tema di opportunità di crescita e sviluppo del territorio da parte dell’Unione Europea per valorizzare ed abbattere i confini in un’ottica di crescita comprensoriale - dice l'assessore alla Programmazione Fondi extracomunali Alessandro Tomasello - . L’associazione “Ciclabili siciliane” sta realizzando progetti volti alla valorizzazione culturale e turistica del territorio e pertanto lavorare in sinergia può essere un'opportunità per potere sfruttare al meglio il patrimonio paesaggistico-ambientale, culturale architettonico e gastronomico della città di Bagheria”.

"Bagheria è un punto di snodo fondamentale per itinerari cicloturistici di lunga percorrenza  - sottolinea il sindaco Patrizio Cinque - entrare a far parte di questo circuito significa dare al territorio di Bagheria l'opportunità di allargare i confini al termine turismo, cosa su cui l'amministrazione sta puntando molto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagheria punta sulla mobilità sostenibile: siglata intesa con l'associazione “Ciclabili siciliane"

PalermoToday è in caricamento